Consulenze fiscali abusive, una denuncia a Castelsangiovanni

Le Fiamme Gialle di Piacenza hanno denunciato la titolare di un centro per l’elaborazione di dati contabili, perchè, secondo i finanzieri, ha esercitato abusivamente l’attività di consulente fiscale. La donna è stata denunciata anche per appropriazione indebita della contabilità del proprio cliente.

Più informazioni su

Le Fiamme Gialle di Piacenza hanno denunciato la titolare di un centro per l’elaborazione di dati contabili, perchè, secondo i finanzieri, ha esercitato abusivamente l’attività di consulente fiscale. La ragioniera, una 50enne piacentina con studio a Castelsangiovanni, era autorizzata esclusivamente all’elaborazione elettronica dei dati, mentre in realtà esecitava anche l’attività di consulenza fiscale senza l’obbligatoria iscrizione al relativo albo tenuto presso l’ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili.
La donna è stata denunciata anche per appropriazione indebita della contabilità del proprio cliente.

L’indagine è partita dalla denuncia di un cliente che aveva chiesto la copia della dichiarazione dei redditi che la donna non gli aveva fornito perchè non l’aveva presentata. Si parla di decine di casi. Nella foto, da sinistra, il brigadiere Erasmo Aiello, il maresciallo Giacomo Forteleoni, il capitano Virginio Ferro e il maresciallo capo Luigi Talarico

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.