Quantcast

Decommissioning Caorso, accordo Sogin e industriali

L’amministratore delegato di Sogin, Giuseppe Nucci, il vice presidente di Confindustria Piacenza, Claudio Bassanetti e il Presidente di Confapi Piacenza, Pier Maria Mantelli, hanno sottoscritto oggi, presso la centrale nucleare di Caorso, un protocollo di intesa per rafforzare la sinergia tra Sogin e il tessuto imprenditoriale locale per le attività di decommissioning

Più informazioni su

L’amministratore delegato di Sogin, Giuseppe Nucci, il vice presidente di Confindustria Piacenza, Claudio Bassanetti e il Presidente di Confapi Piacenza, Pier Maria Mantelli, hanno sottoscritto oggi, presso la centrale nucleare di Caorso, un protocollo di intesa per rafforzare la sinergia tra Sogin e il tessuto imprenditoriale locale per le attività di decommissioning. Il protocollo, di durata triennale, prevede 5 linee d’azione: informazione, formazione, assistenza, comunicazione e coinvolgimento su tematiche e argomenti oggetto di comune interesse. La collaborazione riguarderà l’organizzazione di una conferenza annuale sullo stato di avanzamento delle attività di decommissioning e sulle policy di acquisti e appalti e la pubblicazione di una newsletter Sogin rivolta alle associazioni. Nel campo della formazione saranno promossi seminari rivolti alle imprese per la qualificazione in Sogin e iniziative sul tema della sicurezza da sviluppare con la Scuola di Radioprotezione e Sicurezza Sogin di Caorso. Sono inoltre previste visite agli impianti nucleari e specifici master universitari patrocinati dalle associazioni. Nel corso dell’incontro Sogin ha presentato i dati sulla nuova politica di ottimizzazione degli acquisti.

In particolare, nel 2011 prevede di assegnare contratti per un ammontare di circa 183 milioni di euro, dei quali numerosi per lavori e forniture di importi inferiori ai 200 mila euro, che avranno ricadute significative sullo sviluppo dell’imprenditoria locale. “Con la firma di oggi – ha dichiarato l’Amministratore delegato di Sogin, Giuseppe Nucci –, attiviamo nuovi strumenti di partnership con le imprese piacentine, consapevoli che il dialogo, la condivisione degli obiettivi e la trasparenza consentono di creare valore reciproco e di sostenere lo sviluppo del territorio nel quale operiamo”. “Questo accordo – ha commentato il Vice Presidente di Confindustria Piacenza, Claudio Bassanetti – si inquadra in un percorso di coinvolgimento che già vede alcune aziende piacentine impegnate in rapporti di fornitura con Sogin ed ha l’obiettivo di trovare nuove sinergie e di allargare ulteriormente la collaborazione”. “Siamo molto soddisfatti della firma odierna – ha affermato il Presidente di Confapi Piacenza, Pier Maria Mantelli – che riteniamo un fatto importante per lo sviluppo della collaborazione tra Sogin e le imprese piacentine che rappresentiamo, oltre ad essere una potenziale occasione di business e sviluppo territoriale assolutamente da non perdere”. L’accordo firmato oggi è il primo di una serie di protocolli d’intesa che Sogin sottoscriverà entro il prossimo giugno con le associazioni delle imprese degli altri territori sedi di impianti nucleari.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.