Quantcast

Doppio furto in una settimana, incastrati dalle telecamere

Tre rumeni arrestati in flagranza dai carabinieri a Castelsangiovanni. Erano riusciti a rubare cosmetici per 400 euro all’interno di un centro commerciale, dove avevano già colpito con successo la settimana precedente. Incastrati dalle telecamere di sorveglianza.

A distanza di una settimana hanno provato a mettere a segno due colpi all’interno del supermercato del centro commerciale “Il Castello” di Castelsangiovanni. E’ andata male ad una banda composta da tre rumeni, fra cui una ragazza: incastrati dalle immagini delle telecamere di sorveglianza, sono stati arrestati in flagranza dai carabinieri.
 
Tutto è successo nella tarda mattinata di ieri, poco prima dell’orario di chiusura. I tre malviventi, due ragazzi di 21 e 27 anni e la moglie 20enne di quest’ultimo, sono entrati all’interno del supermercato iniziando a girare fra gli scaffali per fare acquisti. Con un particolare: la merce non veniva riposta nell’apposito cestello, ma “scivolava” all’interno dei loro borselli. In questo modo sono riusciti a sottrarre 28 confezioni di mascara e vari cosmetici, del valore di circa 400 euro. I loro movimenti sono non sono però alle telecamere di sorveglianza. I tre erano già stati ripresi pochi giorni prima mentre mettevano a segno un colpo analogo nello stesso supermercato: in quell’occasione erano stati rubati creme e profumi per circa duemila euro. Il direttore ha così avvisato i carabinieri della locale stazione che hanno bloccato la ragazza mentre cercava di allontanarsi; i due complici, capito quanto stava accadendo, hanno cercato di liberarsi della refurtiva, ma sono a loro volta stati fermati. Per tutti sono scattate le manette con l’accusa di furto aggravato in concorso. Saranno processati per direttissima.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.