Quantcast

Ente Farnese, 900mila euro per le mura. Presto via ai lavori foto

Le testimonianze urbane delle presenza Farnesiana a Piacenza sempre più strategiche per lo sviluppo e la riqualificazione futura della città. Con questa considerazione di fondo, esplicitata dall’assessore comunale alla Cultura Paolo Dosi, si è tenuta questa mattina a Palazzo Farnese la tradizionale assemblea dell’Ente Farnese

Più informazioni su

Le testimonianze urbane delle presenza Farnesiana a Piacenza sempre più strategiche per lo sviluppo e la riqualificazione futura della città. Con questa considerazione di fondo, esplicitata dall’assessore comunale alla Cultura Paolo Dosi, si è tenuta questa mattina a Palazzo Farnese la tradizionale assemblea dell’Ente Farnese, presieduto dal senatore Alberto Spigaroli.

Nella sua relazione, il presidente ha ripercorso gli interventi in essere e quelli in arrivo per la conservazione e la valorizzazione dell’ingente patrimionio storico legato ai Farnese. In particolare sono stati ricordate le azioni per migliorare la funzionalità e la fruibilità di Palazzo Farnese attraverso diversi lavori di natura tecnica con l’installazione di nuovi impianti, in parte già eseguiti e in parte da compiere.

Sul fronte delle mura, a breve verranno appaltati (con un appalto unico) i lavori per la pulizia e il restauro finanziati su base triennale con lo stanziamento Arcus: in totale 900mila euro, 750mila dei quali dallo Stato e 180mila da Comune di Piacenza. L’assessore Dosi ha sottolineato come per l’amministrazione il rapporto con l’Ente Farnese sia sempre più strategico: "L’elemento unificante della presenza farnesiana nella nostra città investe molti dei progetti di riqualificazione in corso e in arrivo di questa amministrazione, dalla sistemazione di viale Risorgimento, il cantiere in piazza Cittadella, le aree militari, il convento S. Sisto. Per questo ci interessa intensificare la collaborazione con l’ente".

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.