Guida ubriaca e aggredisce agenti della Municipale

Una 48enne piacentina ha abbattuto la segnaletica nella rotonda di via Caorsana. Feriti due agenti della Polizia municipale

Più informazioni su

Nella serata di martedì 24 maggio, alle 22.50, una donna di 48 anni residente a Piacenza, alla guida di un’auto Kia Picanto, ha abbattuto la segnaletica stradale posta sull’aiuola spartitraffico di via del Capitolo, in corrispondenza della rotatoria di via Caorsana.

Accompagnata al Comando di Polizia Municipale per gli accertamenti del caso, si è rifiutata di sottoporsi ai test di verifica delle proprie condizioni psico-fisiche e, rivolgendo loro frasi ingiuriose, ha aggredito con calci e pugni gli agenti. La donna ha replicato tale comportamento violento anche al Pronto Soccorso, dove era stata portata dal personale sanitario: solo l’intervento congiunto di diversi infermieri e degli operatori di Polizia Municipale ha permesso di immobilizzarla e prestarle le cure necessarie, riscontrando un valore di etanolo plasmatico sei volte superiore a quello consentito.

Ritiratale la patente, la cittadina è stata segnalata alla Procura della Repubblica di Piacenza. In seguito alle colluttazioni, un ispettore e un agente scelto della Polizia Municipale hanno riportato contusioni varie, giudicate guaribili in una settimana.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.