Quantcast

Il 19 maggio arriva la Fiera di Sostenibilità

Il 19 Maggio 2011 a Piacenza presso i portici di Palazzo Gotico si realizzerà la Fiera di Sostenibilità, l'evento conclusivo del progetto biennale "Verso un'ecoscuola" ideato da Infoambiente, nell'ufficio Ambiente del Comune di Piacenza.  

Più informazioni su

Il 19 Maggio 2011 a Piacenza presso i portici di Palazzo Gotico si realizzerà la Fiera di Sostenibilità, l’evento conclusivo del progetto biennale "Verso un’ecoscuola" ideato da Infoambiente, nell’ufficio Ambiente del Comune di Piacenza.  

Il progetto, iniziato nell’anno scolastico 2009-2010, prevedeva la partecipazione delle scuole medie inferiori e medie superiori della città a una ricerca sullo stato di fatto del proprio istituto scolastico in termini di sostenibilità, inteso sia sugli  aspetti strutturali dell’edificio sia soprattutto riguardo abitudini, atteggiamenti e comportamenti degli
utenti (studenti, insegnanti, amministrativi, personale ausiliario etc). Una volta evidenziato lo stato di fatto del proprio istituto, le classi partecipanti erano tenute a migliorare la sostenibilità scolastica agendo attivamente su una o più tematiche (risparmio energetico, idrico, mobilità sostenibile, vivibilità degli spazi comuni, mensa scolastica etc) nell’ottica, a
lungo temine, di una Eco-Scuola.
 
Gli istituti scolastici che hanno preso parte a questo progetto sono stati: le scuole medie Carducci, Calvino (con le due sedi di via Stradella e di via Boscarelli), e Nicolini, gli istituti superiori ISII Marconi, liceo artistico Cassinari, liceo classico Gioia. Nel primo anno di attività tutti gli istituti hanno partecipato a un bando di concorso
sponsorizzato da Comune e Provincia di Piacenza, Arpa sez.Piacenza, Iren Emilia, Quotidiano Libertà, Tempi Agenzia. Durante il percorso i ragazzi sono stati supportati dal CEA Infoambiente attraverso incontri, eventi, mostre tematiche, materiale informativo e d’approfondimento appositamente elaborato, come il Manuale “Verso un’ecoscuola”.

I risultati ottenuti a fine del primo anno del progetto sono stati diversi: 
-  alcuni lavori realizzati per il progetto Verso un’ecoscuola sono stati utilizzati anche per progetti a livello europeo (prog. Comenius)
-  negli istituti “la sensibilità” degli studenti è cambiata, si è attuato un maggiore coinvolgimento ed è aumentata la partecipazione dei ragazzi stessi in attività di sostenibilità (creazione di “gruppi ambientali”, “pattuglie ecologiche”)
-  si sono accostati all’ottica della realizzazione della giornata conclusiva nuovi istituti scolastici con lavori finalizzati alla auspicata “cultura della sostenibilità”.
Il 19 Maggio parteciperanno quindi anche la scuola media Dante e la media Alberoni.

Ogni scuola, nella mattinata della fiera, si “presenterà” alla cittadinanza intera con i propri “lavori” ossia il racconto dell’esperienza di sostenibilità ambientale e per dimostrare l’impegno dei ragazzi nel rendere la scuola il luogo eco-sostenibile per eccellenza. Sotto i portici saranno presenti mostre didattiche e informative sulle diverse tematiche ambientali. 
Un momento significativo e partecipativo della mattinata sarà la  realizzazione di una ECOSCUOLA, “costruzione simbolica”, luogo-contenitore dei buoni comportamenti dei ragazzi e spazio ideale di una scuola  futura.  Si svolgeranno  anche lezioni aperte e laboratori tenuti dagli stessi partecipanti al
progetto. La giornata è un modo per gli istituti partecipati  di “farsi conoscere”, è un momento di informazione, perché diventano un “buon esempio” mostrando l’impegno nella quotidianità con azioni sostenibili che migliorano il loro istituto  e danno vantaggi per un futuro migliore!
 
Sono invitate perciò tutte le scuole di ogni ordine e grado di Piacenza, tutte le classi egli istituti partecipanti, sono invitati i cittadini tutti.
 
Il progetto, patrocinato dal Comune e dalla Provincia di Piacenza, ha avuto possibilità di concretizzarsi grazie alla partecipazione attiva dei supporter  Arpa sez.Piacenza, Iren Emilia, Quotidiano Libertà, Tempi Agenzia.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.