Quantcast

Il Po diventa magico con “Favole in Festa”

La Provincia di Piacenza patrocinia e promuove la prima edizione di “Favole in Festa” C’era una volta, ora non c’è, ma forse ci sarà …Una iniziativa destinata alle scuole e ai genitori con figli al di sotto dei 14 anni.

Più informazioni su

La Provincia di Piacenza patrocinia e promuove la prima edizione di “Favole in Festa” C’era una volta, ora non c’è, ma forse ci sarà …Una iniziativa destinata alle scuole e ai genitori con figli al di sotto dei 14 anni.

Il ricchissimo calendario propone giornate tra boschi, frutteti, fiumi, castelli, cascine, con favole, fiabe, poesie, musiche, laboratori, racconti di lavoro e una fiera-mercato del giocattolo e del libro per bambini e ragazzi. Che si terranno il 18 e 19 maggio a Monticelli, San Nazzaro, San Pietro in Cerro; il 25 e 26 maggio a Caorso, Soarza, San Pietro in Cerro, nel quadrilatero magico dove scorrono il Po, il Chiavenna, l’Arda e l’Ongina, dove modernità e tradizione si incontrano.

Appuntamenti per bambini, genitori, nonni

Sabato 17 e  domenica 18 maggio
A Monticelli d’Ongina, nella Rocca
ore 10.00 – 16.00:  Mostra / mercato del libro per bambini e ragazzi. A cura della libreria Spotti di Cremona.
Verranno presentate anche tutte le opere di Giovanni Caviezel, di Milano, moderno cantastorie, illustratore, fotografo, musicista e di Fuad Aziz, nato in Kurdistan, diplomato a Bagdad e a Firenze, narratore, illustratore, scultore. Inoltre esposizione di libri in lingua albanese, rumena e araba, in omaggio ai molti figli di stranieri presenti nelle scuole della provincia di Piacenza.
Mostra di farfalle e altri insetti fino al 25 maggio (www.museodelpo.it)

Domenica 18 maggio
A Monticelli d’Ongina, nel tendone dei fiori
ore 10.00/ 12.30 – 15.00/18.00: Cibi magici ? Caccia alla pappa, con Giovanni Caviezel, musicista e scrittore e Pappa reale con Amedeo Garini, Riccardo Redoglia, Silvano Bosi dell’Associazione Apicoltori di Piacenza.
A Monticelli d’Ongina, nella Rocca
ore 10.00/ 12.30 – 15.00/18.00:  Museo e acquario del Po: Il Ragionier Pesce del Cusio alla ricerca del cugino padano, laboratorio creativo con Gabriella Strino, di Omegna, per ascoltare e inventare storie, alla maniera di Gianni Rodari.
ore 15.30 – 18.00:  Giovani cartai: laboratorio sull’arte della carta, a cura di Margherita Labbe, Gruppo promozione alla lettura “Cartedongina”.
A Monticelli d’Ongina, nei giardini  comunali
ore 9.30/ 12.30 – 14.30/17.30: Storie e giochi di re, cavalieri, fantasmi, maghi e strani animali del Nord Europa, presentati da Manuel Pucci di Saltamartino, di San Benedetto del Tronto (con piccola mostra- mercato di giochi di importazione esclusiva).
C’era una volta, ora non c’è, ma forse ci sarà … i racconti di Fuad Aziz, illustratore e scultore di Firenze.
Mercatino del libero scambio di libri e giornalini, a cura del gruppo “Cartedongina”
A Monticelli, in via Garibaldi
Ore 11.00/12.00: Mawella era un villaggio felice… la speranza, dopo la paura, nei disegni dei ragazzi sopravissuti allo Tsunami e nel racconto di Jansan Wanigabaduge, sulle panchine della sua gelateria, Dolceneve.
A Monticelli d’Ongina, nella biblioteca
ore 9.30/ 12.30 – 15.00/17.30: esposizione dei libri creati dai bambini del gruppo “C’eraunavoltafatarana”, a cura di Margherita Labbe.
A San Nazzaro, nel Salumificio Val d’Ongina.
ore 15.00/ 17.30: Storie di porcellini e  salamini incontro/ laboratorio con Nicoletta Torre scrittrice. Visita ai vari reparti del salumificio, ma anche alla collezione di giochi dedicati ai maialini. Accompagnati da Furio Burgazzi, imprenditore
A San Nazzaro, sui prati e sotto gli alberi nel Parco del Po
ore 10.00/ 12.30 – 13.30/16.30: Onde di fiume e storie svolazzanti con Fabrizio Caraffini, affabulatore di Busseto e Daniele Roda pluricampione mondiale di motonautica.
Tra San Pietro in Cerro e Polignano
ore 10.00/12.30: Le meravigliose storie dell’uomo, tra fiori, cibi, acqua e fuoco, nei Giardini di Lumen, un complesso rurale del Seicento, Via Polignano, 5/13.

A Monticelli  17 e 18 maggio Festa di fiori e sapori locali,  organizzata dalla Pro loco:  stand, pranzi, merende e cene, con gustosi prodotti locali.

Lunedì 19 maggio
Appuntamenti per le scuole
A Monticelli d’Ongina, nella Rocca
ore 9.30 – 16.00:  Mostra / mercato del libro per bambini e ragazzi, a cura della libreria Spotti di Cremona.
A Monticelli d’Ongina, nella Rocca
ore 9.30/ 12.30 – 13.30/16.30:  Museo e acquario del Po: Il Ragionier Pesce del Cusio alla ricerca del cugino padano, laboratorio creativo con Gabriella Strino, di Omegna, per ascoltare e inventare storie, alla maniera di Gianni Rodari.
A Monticelli d’Ongina, nei giardini  comunali
ore 9.30/ 12.30 – 13.30/16.30:  Storie e giochi di re, cavalieri, fantasmi, maghi e strani animali del Nord Europa, presentati da Manuel Pucci di Saltamartino, di San Benedetto del Tronto (con piccola mostra- mercato di giochi di importazione esclusiva).
A Borgonovo, Caseificio Fratelli Palormi, 
14.30/16.30: La strana storia di quando ai topi non piaceva il formaggio, con Nicoletta Torre, scrittrice di Genova. Visita tra profumi ed assaggi al caseificio e alle sale di stagionatura. Con i Fratelli Palormi.
A San Nazzaro, nel Salumificio Val d’Ongina.
ore 9.30/ 11.30: Storie di porcellini, salamini e coppettine, incontro/laboratorio con Nicoletta Torre scrittrice. Visita ai vari reparti del salumificio, ma anche alla collezione di giochi dedicati ai maialini, infine assaggi. Accompagnati da Furio Burgazzi, imprenditore
A San Nazzaro, sui prati e sotto gli alberi nel Parco del Po
ore 9.30/ 12.30 – 13.30/16.30: Onde di fiume e storie svolazzanti con Fabrizio Caraffini, affabulatore e Daniele Roda pluricampione mondiale di motonautica.

Lunedì 19 maggio
Appuntamento per insegnanti, artisti, animatori
A San Nazzaro, Parco del Po, Trattoria sul Po
ore 15.00/ 16.00: Come il Po ci restituisce la storia dell’uomo, incontro con Oscar Gandini, esploratore di sabbie e di rocce.
16.30/18.30: Seminario di studio Tra natura e cultura, il libro… Il rapporto tra i giovanissimi e l’arte nelle esperienze del castello di Rivoli. Incontro con Anna Pironti, direttrice del Dipartimento educazione del Museo d’arte contemporanea di Rivoli, Torino.
(possibilità di merenda, aperitivo, cena, a base di specialità locali)

Domenica 25 maggio 
Appuntamenti per bambini, genitori, nonni
A San Pietro in Cerro, nel Parco di Villa Barattieri (il futuro Palazzo degli artisti)
ore 10/12.30 – 13.00/15.00: Madamadoré…Mi!  Storie sonore e canzoni a cura di Roberto Aglieri, musicista, autore, educatore, dell’Istituto musicale Vittadini di Pavia, fondatore del centro di musicoterapia Cesmme.
A Caorso, nella Biblioteca
ore 10.30/ 12.30 – 14.30/17.30: Storie primitive di piroghe e canoe con Roberto Latini, modellista del laboratorio Michelin, Torino (la mostra rimarrà aperta sino a sabato 31 maggio)
A Caorso, nei giardini della biblioteca
ore 10.30/ 12.30 – 14.30/17.30: Il guardiano dei porci con l’attrice Antonia Stradivari di Cremona

A Caorso, sul battellino del Chiavenna….
ore 10.30/ 12.30 – 14.30/17.30: Il quadrilatero magico visto dal cielo, incontro con Piero Siddi  “trasvolatore” appassionato, di Caorso e lo scrittore Antonio Ferrara, di Novara.
A Soarza, nei Giardini della Pro loco
ore 15.00-18.00: Storie delle tre isole di Soarza e dei suoi asini, racconti di Anna Maffini insegnante e storica di Soarza e fumetti di Michele Ginevra, fondatore e direttore del Centro Fumetto di Cremona.
A Soarza, nella cascina dell’Azienda Pizzavacca
ore 10.30/ 12.30 – 15.30/16.30: Me ne vado chissà dove, con lo scrittore e illustratore Andrea Valente di Bolzano e frutti, nettari, e composte raccontati e assaggiati con Emanuele Pisaroni.
ore 17.00 / 18.00:  Corso di sopravvivenza per nonni del nuovo millennio (per adulti) con Andrea Valente
A Soarza, nell’asilo Picasso
ore 10.30/ 12.30 – 15.30/18: Mostra mercato di giochi, giocattoli e libri a cura di Città del sole, di Cremona
ore 10.30/ 12.30 – 15.30/18: Piccoli racconti di animali piccoli piccoli, Enrica Sacchi, insegnante e attrice di San Nazzaro
A Soarza, nel frutteto dei ciliegi, azienda Maffini
ore 10.30/ 12.30 – 15.30/16.30: I frutti della poesia, letture, racconti, assaggi sull’erba sotto antichi ciliegi, con la scrittrice Lucia Zanotti, Premio di poesia infantile Mara Soldi Maretti, Anna Tamborini, insegnante di Cremona e Mirko Maffini, poeta di Soarza.
A San Pietro in Cerro, Castello e Museo Mim
ore 12.00 Inaugurazione nel parco di una nuova istallazione della scultrice Anna Maria Gelmi
(www.castellodisanpietro.it prenotazione visite museo)
A Soarza, nel maneggio di Fata Morgana
ore 10.30/ 12.30 – 15.30/17.30
Cavalli e cavalieri, con Giovanni Gregori, artista e maestro, di Cremona e Angelo Benedusi, cavaliere e istruttore.
Tra San Pietro in Cerro e Polignano, nel complesso rurale del Seicento di Lumen
ore 10.00/12.30 Le meravigliose storie dell’uomo, tra fiori, cibi, acqua e fuoco, nei Giardini, con gli amici di Lumen.
Navigando da San Nazzaro a Caorso, sul Po e sul Chiavenna, con la motonave Calpurnia
ore 10.00 (partenza) – 14.00 (rientro primo viaggio: a bordo Racconti di pesci e di navigatori, con Luigi Vecchia; Impressioni di viaggio a bordo e in Caorso, con Lidia Urani e Mauro Villone, fotografi di Torino.
Ore 12.00 (partenza) – 16.00 (rientro secondo viaggio. Stesso programma.
Prenotazioni presso Ente del turismo di Cremona – Città del sole e Libreria Spotti di Cremona – oppure acerbiad@libero.it
Navigando da Cremona a Isola Giarola, con il battello Rigoletto
ore 10.00/17.30: partenza e arrivo al pontile di Cremona (largo marinai d’Italia). Storie, storioni, aquiloni, a bordo e a terra, con Donatella Bertelli, animatrice e narratrice di Cremona. Incontro con i racconti e le avventure del sig. Giuliano, uomo del fiume. In bicicletta sino a Soarza (1.500 metri). Quando gli asini facevano l’acqua, racconti sotto “El Rudon”. Pranzo con le specialità Soarzesi, pesciolini, rane, salumi, tortelli (prezzi a consumazione) – ritorno all’isola Giarola per Costruire e far volare gli aquiloni – imbarco e ritorno ore 16.30. (Sul battello si possono caricare le proprie biciclette; all’isola Giarola sono disponibili 20 biciclette con noleggio a  €. 2.00)
Prenotazioni presso Città del sole e Libreria Spotti di Cremona– oppure acerbiad@libero.it
A Soarza, Festa dei pesciolini e delle rane, organizzata dalla Pro loco di Soarza.
A Caorso Festa della crostata, organizzata dalla Pro loco di Caorso e Mercatino dell’antiquariato.
Stand, pranzi, merende e cene gustose.

Lunedì 26 maggio
Appuntamenti per le scuole
A San Pietro in Cerro, nel Parco di Villa Barattieri (futuro palazzo degli artisti)
ore 10/12.30 – 13.30/16.30 – Madamadoré…Mi! Storie sonore e canzoni a cura di Roberto Aglieri, musicista, autore, educatore, dell’Istituto musicale Vittadini di Pavia, fondatore del centro di musicoterapia Cesmme.
A Caorso, nella Biblioteca
ore 9.30/ 12.30 – 13.30/16.30
Storie primitive di piroghe e canoe, con Roberto Latini, modellista del laboratorio Michelin, Torino (mostra aperta sino al 31 maggio)
A Caorso, sul battellino del Chiavenna….
ore 11.00/ 12.30: Il quadrilatero magico visto dal cielo, incontro con Piero Siddi  “trasvolatore” appassionato, di Caorso e lo scrittore Antonio Ferrara, di Novara.
A Soarza, nella cascina dell’Azienda Pizzavacca
ore 9.30/ 12.30 – 13.30/16.30
Un giorno da pecora nera, con lo scrittore e illustratore Andrea Valente e frutti, nettari, composte, raccontati e assaggiati con Emanuele Pisaroni.
A Soarza, nel maneggio di Fata Morgana
ore 9.30/ 12.30 – 13.30/16.30
Cavalli e cavalieri, con Giovanni Gregori, artista e maestro, di Cremona e Angelo Benedusi, cavaliere e istruttore.
Navigando da San Nazzaro a Caorso, sul Po e il Chiavenna, con la Motonave Calpurnia
ore 9.30 partenza/ 16.00 rientro: a bordo, Racconti, emozioni, paesaggi, risalendo il Po e il Chiavenna sino al cuore di Caorso, con Luigi Vecchia, pescatore e profondo conoscitore del Po, Lidia Urani animatrice italobrasiliana e munariana e Andrea Villone, di Torino, fotoreporter internazionale. In Caorso, esplorazioni e visita/ laboratorio a Storie primitive di piroghe e canoe.
Navigando da Cremona a Isola Giarola, con il battello Rigoletto
ore 9.00/17.30 partenza e arrivo al pontile di Cremona (largo marinai d’Italia); Storioni e aquiloni. In navigazione Storie di fiume e di pesci; lungo i sentieri dell’isola scoperte di animali nascosti, sui prati costruzione e volo di aquiloni, a cura di Donatella Bertelli, animatrice di Cremona. Incontro con i racconti e le avventure del sig. Giuliano, uomo di fiume. Pranzo al sacco.
ore 11.00/15.30 partenza e arrivo a Polesine Parmense (programma simile ma più breve).

Lunedì 26 maggio
Appuntamento per insegnanti, animatori, bibliotecari
A Monticelli d’Ongina, nella sala della biblioteca
ore 16.00: Storia breve delle furberie di un piccolo fiume chiamato Ongina.
ore 16.30/ 18.30: seminario di studio su Valore e funzione delle favole nel mondo contemporaneo, con gli interventi di Roberto Denti, scrittore e fondatore della Libreria dei ragazzi di Milano e di Vinicio Ongini, insegnante, scrittore ed esperto sui temi della multiculturalità, del Ministero della Pubblica Istruzione. Piccola esposizione di libri per bambini in lingua araba, rumena, albanese.

A chi si iscriverà verrà consegnata la Mappa delle Favole in Festa
completa dei luoghi e del che cosa scoprire, dove parcheggiare, pranzare, comprare,
nonché dei percorsi ciclabili.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.