Quantcast

Ladri in crisi, nel mirino finisce lo zainetto di un bambino

Tempo di crisi per tutti, anche per i ladri. Lo dimostra l’odioso furto messo a segno questa mattina dai soliti ignoti che si sono impossessati dello zainetto scolastico di un bambino iscritto alla prima elementare in un istituto cittadino.

Più informazioni su

Tempo di crisi per tutti, anche per i ladri. Lo dimostra l’odioso furto messo a segno questa mattina dai soliti ignoti che si sono impossessati dello zainetto scolastico di un bambino iscritto alla prima elementare in un istituto cittadino. Il piccolo si stava recando a scuola a bordo dell’auto della nonna: il tempo di una breve sosta per una commissione e la signora si è trovata con la portiera della vettura, lasciata momentaneamente parcheggiata in via Veneto, aperta. Dalla macchina era sparito lo zainetto della popolare serie dei Simpson del bambino, contenente tutto l’occorrente scolastico, libri, quaderni, astuccio e la sua merenda. Ovviamente grande la sua delusione: la nonna, comprati in cartoleria biro e quaderni per il nipote, si è recata dai carabinieri a sporgere denuncia.
 
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.