Quantcast

“Le vassazioni di Satie”, 24 ore di pianoforte ai Giardini Margherita

I Giardini Margherita saranno il teatro di una 24 ore dedicata al pianoforte di Erik Satie.Il comune di Piacenza, in collaborazione con il Comitato Provinciale Arci e il Conservatorio Nicolini, organizza infatti nella notte tra il 20  e il 21 giugno prossimi l’esecuzione di “Vexations”, una delle più straordinarie composizioni di Satie.

Più informazioni su

I Giardini Margherita saranno il teatro di una 24 ore dedicata al pianoforte di Erik Satie.Il comune di Piacenza, in collaborazione con il Comitato Provinciale Arci e il Conservatorio Nicolini, organizza infatti nella notte tra il 20  e il 21 giugno prossimi (precisamente dalla mezzanotte di lunedì 20 e quella di martedì 21), l’esecuzione di “Vexations” (Vessazioni), una delle più straordinarie composizioni di Satie. Un pezzo unico, che comporta la ripetizione della parte scritta per 840 volte.

“In occasione della giornata mondiale della musica, prevista per il 21 giugno, abbiamo pensato di portare la musica classica in un luogo insolito come i Giardini Margherita” – ha sottolineato l’assessore alla cultura Paolo Dosi.

L’obiettivo ambizioso della manifestazione è quello di coinvolgere – nell’esecuzione di questa singolare partitura – molti pianisti, professionisti e non, attraverso una partecipazione ampia e diffusa.

E’ stato previsto che ogni esecutore abbia a disposizione 20 minuti e pertanto, per realizzare l’intera perfomance, è richiesta la disponibilità di molti musicisti. L’esecuzione sarà documentata presso gli “Archives de la Fondation Erik Satie” che raccolgono tutto il materiale relativo all’esecuzione di “Vexations” nel mondo.

L’iniziativa è aperta a tutti coloro in grado di suonare il pianoforte. Per partecipare rivolgersi ad Arci Piacenza attraverso questi contatti: 0523/499601; 0523/499268  piacenza@arci.it

Alla conferenza di presentazione dell’iniziativa erano presenti oltre all’assessore Dosi, Luca Garlaschelli di Arci Piacenza, il direttore del Conservatorio G.Nicolini Fabrizio Dorsi e Manuela Dalla Fontana, capo del dipartimento di tastiere del Conservatorio.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.