Quantcast

Manutenzione auto, a Piacenza nel 2010 spesi 147 milioni di euro

Nel 2010 gli automobilisti dell'Emilia Romagna hanno speso per la manutenzione e le riparazioni delle loro automobili 2.703 milioni di euro. Piacenza, in questo senso, fa però registrare la spesa minore in regione, con 147 milioni di euro.        

Più informazioni su

Nel 2010 gli automobilisti dell’Emilia Romagna hanno speso per la manutenzione e le riparazioni delle loro automobili 2.703 milioni di euro, pari al 9,24% dei 29.262 milioni di euro spesi a livello nazionale. Piacenza, in questo senso, fa però registrare la spesa minore in regione, con 147 milioni di euro.        
    
I dati derivano da uno studio condotto dall’Osservatorio Autopromotec, struttura di ricerca di Autopromotec, la piu’ specializzata rassegna espositiva internazionale delle attrezzature e dell’aftermarket automobilistico, la cui 24a edizione biennale si terra’ nel quartiere fieristico di Bologna da domani al 29 maggio.

Dai numeri emerge come la spesa annua per autovettura sia stata a livello regionale di 1.000 euro, contro una media nazionale di 798 euro.

  L’Emilia Romagna, per spesa in manutenzione e riparazioni del proprio parco di 2.700.887 autovetture, si colloca al terzo posto della graduatoria nazionale per regioni, preceduta dalla Lombardia al primo posto e dal Lazio al secondo. E’ ovviamente Bologna la provincia dell’Emilia Romagna che registra con 644 milioni di euro la spesa piu’ alta per manutenzioni e riparazioni di auto eseguite nel 2010. Piu’ distanziate seguono le province di Modena con 482 milioni di euro, Reggio Emilia con 332 milioni di euro, Parma con 279 milioni di euro, Ravenna con 227 milioni di euro, Forli’-Cesena con 225 milioni di euro, Rimini con 190 milioni di euro, Ferrara con 177 milioni di euro e Piacenza che, con 147 milioni di euro, chiude la graduatoria delle province emiliano-romagnole. (Fonte AGI)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.