Quantcast

Mezzo chilo di coca dietro il cruscotto dell’auto, arrestato FOTO foto

Aveva trovato un nascondiglio singolare e soprattutto lontano da sguardi indiscreti per nascondere oltre mezzo chilo di cocaina. Il suo trucco è stato però scoperto dagli agenti della squadra mobile e per un albanese di 28 anni è scattato l’arresto con l’accusa di spaccio.

Più informazioni su

Aveva trovato un nascondiglio singolare e soprattutto lontano da sguardi indiscreti per nascondere oltre mezzo chilo di cocaina. Il suo trucco è stato però scoperto dagli agenti della squadra mobile e per un albanese di 28 anni è scattato l’arresto con l’accusa di spaccio.
 
Il giovane, che risiede a Brescia, è stato fermato per un normale controllo a bordo di una Lancia Y in via Maculani a Piacenza. A suo carico risultavano diversi precedenti, ed è quindi stato condotto in questura per ulteriori accertamenti. Nel baule dell’auto aveva una fiocina e una maschera subacquea, ma la vera sorpresa è arrivata quando gli agenti hanno notato che le viti di fissaggio del cruscotto nella zona del contachilometri erano visibilmente usurate, come se fossero state avvitate e rimosse più volte.
 
Una rapida verifica ha permesso di scoprire che nella parte posteriore del cruscotto era nascosto un panetto di cocaina del peso di oltre mezzo chilo, droga che quasi certamente era destinata al mercato piacentino. Nell’abitazione dell’albanese sono stati recuperati duemila euro in contanti nascosti all’interno di un’aspirapolvere, probabile provento di spaccio. Il 28enne è stato arrestato e si trova alle Novate. Dovrà rispondere anche di porto abusivo di armi per il possesso della fiocina.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.