Quantcast

Monte Aserei, ecco la prima webcam

La webcam costituisce la prima tappa di un importante progetto, partito ufficialmente nel 2009, che prevede l’installazione di webcam e stazioni meteo in val Nure, al fine di realizzare una solida rete di monitoraggio ambientale atta allo studio dei cambiamenti climatici.

Più informazioni su

Una nuova webcam on line per ammirare e “monitorare” le bellezze del territorio piacentino. E’ stata installata, a 1400 metri sul livello del mare, sul monte Aserei, il monte forse piu significativo della provincia di Piacenza, non tanto per la sua altezza ma per la sua posizione a fare da spartiacque tra il Trebbia e il Nure.

La webcam, spiega Marco Gambazza, costituisce la prima tappa di un importante progetto, partito ufficialmente nel 2009, che prevede l’installazione di webcam e stazioni meteo in val Nure, al fine di realizzare una solida rete di monitoraggio ambientale atta allo studio dei cambiamenti climatici.

La postazione,unica nel suo complesso in tutta la provincia di Piacenza, è completamente isolata, priva di alimentazione elettrica e di connessione internet per l’invio dei dati. Si è quindi deciso di adottare un sistema di tipo ’’stand alone’’ con pannelli fotovoltaici;per quanto riguarda la connessione internet la postazione, predisposta per accogliere almeno altre 2 webcam che permetterebbero di avere una copertura a 300 gradi del territorio, è provvista di un link a doppio salto a 5ghz.

“Il particolare posizionamento – sottolinea Gambazza – permette di avere un ampia visuale, ed è in un punto strategico per l’avvistamento degli incendi di bosco. Il mio ringraziamento va  all’agriturismo “Le Sermase di Nicelli’’, sponsor principale che ha creduto nel mio progetto.Un grazie di cuore va ad Ivan,Marco e Paolo”.

Questo il link della webcam: http://www.linkradio.it/index.php?option=com_content&view=article&id=244%3Awebcam-aserei&catid=105&Itemid=90&lang=it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.