Quantcast

Nessuno gli apre e il tecnico del gas forza l’ingresso. Denunciato

"Dovevo leggere il contatore, ma visto che nessuno mi apriva ho provato a forzare il cancello". Con questa scusa un cittadino rumeno di 40 anni ha provato a giustificarsi dopo essere stato sorpreso all’interno del giardino di un’abitazione a Fabiano di Rivergaro.

Più informazioni su

"Dovevo leggere il contatore, ma visto che nessuno mi apriva ho provato a forzare il cancello". Con questa scusa un cittadino rumeno di 40 anni ha provato a giustificarsi dopo essere stato sorpreso dai carabinieri all’interno del giardino di un’abitazione a Fabiano di Rivergaro. Erano stati alcuni vicini a segnalare ai militari la presenza di un uomo mentre cercava di forzare con un cacciavite la serratura di un cancelletto. Fallito questo tentativo il 40enne sarebbe riuscito ad entrare scavalcando la recinzione. Di fronte ai carabinieri ha detto di essere un tecnico del gas, mostrando anche un tesserino di riconoscimento. Una qualifica che non gli ha comunque evitato una denuncia per tentato furto e porto abusivo di oggetti atti allo scasso. Nella foto il capitano Fabio Longhi, a sinistra, e il maresciallo Roberto Guasco

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.