Quantcast

Nuovo impianto fotovoltaico alla scuola De Gasperi foto

Novanta moduli posizionati sul tetto per 19,8 Kw di potenza installata in grado di produrre 10.600 Kwh all’anno di energia. Sono i numeri del nuovo impianto fotovoltaico realizzato presso la scuola elementare De Gasperi di Piacenza.

Più informazioni su

Novanta moduli posizionati sul tetto per 19,8 Kw di potenza installata in grado di produrre 10.600 Kwh all’anno di energia. Sono i numeri del nuovo impianto fotovoltaico realizzato presso la scuola elementare De Gasperi di Piacenza. Stamani nella palestra dell’istituto l’assessore alle opere pubbliche Ignazio Brambati e i rappresentanti di Enel Gas hanno presentato l’opera ai giovani studenti.

Un impianto che va ad aggiungersi a quelli già esistenti fra istituti e strutture sportive cittadine che producono complessivamente 170.200 Kwh all’anno di energia, pari ai consumi di circa 65 famiglie, 507 lampioni o 1720 lampadine e in grado di evitare 100 tonnellate ogni anno di anidride carbonica.

La scuola De Gasperi è stata inoltre dotata di un impianto solare termico con quattro collettori ed un sistema di accumulo da 9.100 litri.

In allegato tutti i dati

Impianto solare termico alla scuola di Borgotrebbia, lunedì l’inaugurazione

Anche la scuola di Borgotrebbia avrà il suo impianto solare termico. Il sistema per la produzione di acqua calda sanitaria a servizio del plesso di via Trebbia, sarà inaugurato lunedì 16 maggio, alle ore 10. Si tratta del quinto impianto avviato nell’arco di due mesi a conferma dell’impegno dell’Amministrazione nello sviluppo e promozione delle fonti di energia rinnovabile. L’assessore alle Opere Pubbliche Ignazio Bramati e i tecnici di Enel Rete Gas illustreranno il funzionamento dell’impianto e i vantaggi che ne derivano.

Dati impianto fotovoltaico De Gasperi

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.