Quantcast

Orchestra del Conservatorio Nicolini in concerto

Nella prima parte suoneranno studenti della classe di chitarra del prof. Marco Taio (con brani, tra gli altri, di Manuel Ponce e di Heitor Villa Lobos)

Più informazioni su

Venerdì 6 maggio, ore 21, primo concerto dell’Orchestra del Conservatorio, sotto la direzione del m° Michele Nitti.

Nella prima parte suoneranno studenti della classe di chitarra del prof. Marco Taio (con brani, tra gli altri, di Manuel Ponce e di Heitor Villa Lobos)

Si aprirà invece la seconda parte con l’esecuzione da parte dell’orchestra dell’ouverture La grotta di Fingal, di Felix Mendelssohn. Questa ouverture nacque dall’esperienza di un viaggio in Scozia. La poesia dei temi (in particolare quello ricorrente dell’inizio e della fine, che suggerisce il mormorio delle onde dentro una grotta marina), le magie dell’orchestrazione e la costruzione calibrata fecerò sì che Wagner definisse questo brano "una delle più belle opere musicali che noi possediamo".

Il concerto si chiuderà con la Fantasia brillante per flauto e orchestra su temi di Carmen, di François Borne, una rutilante e virtuosistica rielaborazione per flauto e orchestra delle più celebri melodie del capolavoro di Bizet. Flauto solista sarà Matteo Cagno, studente del biennio post diploma della classe del prof. Lorenzo Missaglia.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.