Quantcast

Piace l’arte by night, successo per la notte dei musei FOTO  foto

La notte dona ai musei piacentini. E’ stato bello riscoprire (o scoprire per chi non c’era mai stato) le bellezze custodite nelle gallerie e negli altri spazi artistici ed espositivi di Piacenza in un sabato sera un po’ fuori dal comune. In tanti hanno visitato le stanze di Palazzo Farnese, la Galleria Ricci Oddi

Più informazioni su

La notte dona ai musei piacentini. E’ stato bello riscoprire (o scoprire per chi non c’era mai stato) le bellezze custodite nelle gallerie e negli altri spazi artistici ed espositivi di Piacenza in un sabato sera un po’ fuori dal comune. In tanti hanno visitato le stanze di Palazzo Farnese, la Galleria Ricci Oddi, la Galleria Alberoni durante la notte dei musei, come documenta il nostro servizio fotografico. Aperta eccezionalmente fino alle 24 anche la mostra sui dinosauri all’Urban Center e qui si sono viste soprattuto famiglie e i bambini. L’iniziativa nata in Francia sei anni fa e volta a promuovere le sedi museali e il loro patrimonio nell’insolita cornice serale.


Tutti gli appuntamenti della notte

Sabato 14 maggio si respira aria europea a Piacenza. Anche la nostra città aderisce infatti per il secondo anno consecutivo alla Notte europea dei musei, l’iniziativa nata in Francia sei anni fa e volta a promuovere le sedi museali e il loro patrimonio nell’insolita cornice serale. I musei civici di Palazzo Farnese resteranno aperti dalle 20 all’una (ultimo ingresso a mezzanotte) proponendo una serie di visite guidate gratuite rivolte a gruppi di adulti di massimo 30 persone: un primo percorso, della durata di 40 minuti, sarà dedicato alla scoperta del fascino del viaggio in carrozza, per l’occasione sarà proiettato un cortometraggio, realizzato da ragazzi e docenti del liceo Cassinari, sul progetto di valorizzazione della sezione carrozze del museo (partenze alle 20.30-21.30-22.30-23.30); una seconda visita guidata, anch’essa della durata di 40 muniti, sarà invece dedicata al tema della luce, un percorso al buio, presso il piano rialzato del palazzo, illuminato da sole torce elettriche alla scoperta dei volti dei Farnese. Accompagneranno il tour inedite letture sui retroscena della vita privati dei duchi e duchesse e una visita eccezionale alla raccolta di tappeti di Achille Armani (partenze alle 21-22-23-24). Nella serata spazio anche ai più piccoli con una visita guidata animata per gruppi di massimo 20 bambini, sul tema degli astri ai tempi degli etruschi (durata di 45 minuti con partenze alle 20.30 – 21.30 – 22.30, prenotazione obbligatoria telefonando al 0523/492658).

Nel cortile verrà allestito un salotto a cielo aperto(in caso di maltempo sotto al loggiato) con arredi luminosi. I visitatori potranno intrattenersi, tra una visita e l’altra, degustando i vini delle cantine della Val Tidone e prodotti tipici a cura di Slow Food. Musica diffusa con DJ set. Nello spazio espositivo della Cittadella sarà visitabile la mostra d’arte orafa “Nodi, spirali e intrecci d’oro”, che inaugura nel pomeriggio.

Abito serale anche per il museo di storia naturale con apertura dalle 20.30 alle 23.30 della sezione habitat naturali della provincia di Piacenza.
Alla galleria Alberoni gli occhi saranno puntati sulle volte: le volte dipinte restaurate della Chiesa di San Lazzaro saranno oggetto di visite guidate dalle 21 alle 22.30; mentre le volte celesti saranno protagoniste nel racconto della storia dell’Osservatorio astronomico presso la sala Arata alle 22 e nell’osservazione diretta di Saturno e della Luna, in collaborazione con il Gruppo Astrofili di Piacenza, nei giardini della galleria dalle 22.30 alle 23.30.
Apertura straordinaria infine, anche per la galleria Ricci Oddi, con visite libere alle 21 alle 24.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.