Schianto fatale per un 24enne, morto dove 15 anni fa perse la vita la sorella foto

E’ di un morto e tre feriti il bilancio di un tragico incidente stradale avvenuto poco dopo le 17 a Roveleto di Cadeo. La vittima è un giovane di 24 anni di Fiorenzuola, che avrebbe perso il controllo della sua Panda tamponando un’auto. Inutili i soccorsi. 

Più informazioni su

Una tragica fatalità

Quindi anni fa, nell’estate 1996, a poca distanza dal punto in cui è morto Aronne Seletti, perse la vita la sorella Zaira, sempre in un incidente d’auto. I funerali del giovane, che ha donato gli organi, si terranno probabilmente giovedì pomeriggio a Fiorenzuola.

E’ di un morto e tre feriti il bilancio di un tragico incidente stradale avvenuto poco dopo le 17 a Roveleto di Cadeo, lungo la via Emilia Parmense nelle vincinanze del centro Negri arredamenti. Tre i mezzi coinvolti, una Panda, una Punto ed un camion. Sul luogo dell’incidente sono giunti immediatamenti i mezzi del 118 insieme  all’elisoccorso e ai vigili del fuoco che hanno lavorato per estrarre dalle lamiere la vittima, un giovane di 24 anni di Fiorenzuola, Aronne Seletti, rimasto incastrata all’interno della Panda. Gli altri tre feriti sono invece stati trasportati all’ospedale del capoluogo della Valdarda: le due donne a bordo della Punto hanno riportato ferite lievi. Più serie le condizioni della ragazza insieme a Seletti, che fortunatamente non sarebbe in pericolo di vita. Ancora non chiara la dinamica dell’incidente. Il giovane a bordo della Panda, che viaggiava in direzione di Piacenza, avrebbe perso il controllo dell’auto finendo nella corsia opposta. Nella manovra correttiva, avrebbe tamponando la Punto che lo precedeva, finita a sua volta finita contro il camion. 

Sul posto i carabinieri per i rilievi. Lo scontro ha avuto forti ripercussioni sulla circolazione stradale.
E’ il terzo incidente mortale in pochi giorni sulle strade piacentine. Giovedì scorso nelle vicinanze di Nibbiano aveva perso la vita una signora di 76 anni di Milano; nella serata di venerdì una sbandata era invece stata fatale per un 39enne di origine svizzera, uscito di strada sulla statale 45 alle porte di Bobbio.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.