Quantcast

Sviluppo energetico, Cgil: “Piacenza può diventare protagonista in Regione”

Cgil e Filctem Piacenza hanno preparato un documento che racchiude tutte le proposte in merito alla valorizzazione energetica e allo sviluppo sostenibile. Il documento verrà presentato lunedì mattina in un incontro pubblico alla Camera del Lavoro (ore 9.30).

Più informazioni su

Cgil e Filctem Piacenza hanno preparato un documento che racchiude tutte le proposte in merito alla valorizzazione energetica e allo sviluppo sostenibile. Il documento verrà presentato lunedì mattina in un incontro pubblico alla Camera del Lavoro (ore 9.30); al dibattito parteciperanno Paolo Lanna, Andrea Paparo, Pierangelo Carbone, Nicola Parenti, Floriano Zorzella, l’assessore regionale alle attività produttive Gian Carlo Muzzarelli e il segretario regionale Cgil Cesare Melloni.

“Abbiamo presentato una serie di proposte per valorizzare il settore energia del nostro territorio e riqualificarlo in ottica regionale – ha spiegato Paolo Lanna, segretario provinciale Cgil – Piacenza può avere un ruolo da protagonista nell’ambito delle energie rinnovabili”.

Nel documento si parla di nucleare, soprattutto in riferimento alla centrale di Caorso, di risparmio energetico, dello sviluppo delle fonti rinnovabili e del miglioramento del parco termoelettrico esistente. “Bisogna ripartire dalla ricerca sulle energie rinnovabili e sul miglioramento dei sistemi di produzione energetica  – ha spiegato Floriano Zorzella di Filctem Piacenza – Soprattutto per quanto riguarda il risparmio energetico bisogna seguire la strada già tracciata da alcuni paesi europei come la Germania: riduzione dei consumi attraverso una minore dispersione e utilizzo delle migliori tecnologie per avviare un programma di riconversione ambientale”.

Appuntamento lunedì 16 maggio alle ore 9,30 alla Sala Mandela della Camera del Lavoro di Piacenza per l’incontro pubblico “Energia, sviluppo sostenibile e lavoro qualificato”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.