Quantcast

Volontari protezione civile, domenica a Bettola la prima festa

Volontari di protezione civile in festa domenica 29 maggio a Bettola. L’iniziativa è della Provincia e del coordinamento, in collaborazione con il Comune.

Più informazioni su

Volontari di protezione civile in festa domenica 29 maggio a Bettola. L’iniziativa è della Provincia e del coordinamento, in collaborazione con il Comune. Questa mattina la conferenza stampa di presentazione dell’evento, il primo di questo genere promosso a livello provinciale.
Appuntamento in piazza a Bettola. Alle 10,30 il raduno, oltre trecento i volontari che fanno capo al coordinamento provinciale (composto anche dalle pubbliche assistenze Anpas, con altrettanti operatori). Alle 11 la messa al santuario della Beata Vergine della Quercia, officiata da don Angelo Sesenna, seguono gli interventi delle autorità, quindi il pranzo a buffet, sempre nel cuore del paese. Dalla primissima mattinata in piazza faranno mostra di sé i mezzi che compongono la dotazione del soccorso e dell’emergenza.
“Un gesto semplice per ringraziare i nostri volontari, sempre presenti e attivi in ogni situazione di emergenza – ha sottolineato in conferenza stampa l’assessore provinciale Massimiliano Dosi, promotore dell’iniziativa –. Nei prossimi anni intendiamo replicare l’iniziativa in altri Comuni della provincia per abbracciare tutte le realtà territoriali”.
Soddisfatto il sindaco di Bettola Simone Mazza: “Siamo onorati di offrire la nostra piazza a chi mette a frutto il proprio tempo libero facendo del bene e aiutando la gente”.
“Un momento importante per tutti i volontari. Per chi opera in maniera gratuita e disinteressata l’unica ‘moneta’ che ripaga sforzi e sacrifici sono i ringraziamenti della comunità” ha sottolineato Leonardo Dentoni, presidente del coordinamento di protezione civile. “La scelta della montagna – ha evidenziato – non è casuale. E’ la montagna, infatti, il luogo dove siamo più carenti di presidi, fondamentali per poter affrontare le emergenze in maniera tempestiva”. A proposito di montagna: il 10-11 e 12 giugno nuovo appuntamento della protezione civile provinciale con la maxi esercitazione di Ottone: un grande dispiegamento di forze per un addestramento congiunto negli scenari della Valtrebbia.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.