Quantcast

A Grazzano viaggio sentimentale nell’Italia di Verdi e di Visconti

Un concerto promosso dalle Verdissime.com e dall’Associazione Culturale Museo delle Cere di Piacenza a Grazzano Visconti

Più informazioni su

Sarà il duo Carla They arpa e Alessandra Azimonti attrice ad interpretare “Con te per sempre
unita”, il programma che prevede l’esecuzione di musiche verdiane attraverso due celebri
film di Luchino Visconti: Senso e Il Gattopardo. Al concerto promosso dalle Verdissime.com e
dall’Associazione Culturale Museo delle Cere di Piacenza e grazie al patrocinio della Provincia di
Parma e della Fondazione di Piacenza e Vigevano, nell’ambito del 150esimo dell’Unità d’Italia, il
pubblico potrà ascoltare il Valzer brillante (brano orchestrato da Nino Rota) inserito da Visconti
nella scena del ballo nel Gattopardo e Arie del Trovatore, opera prevista nella prima scena del
film Senso. Un viaggio sentimentale nell’Italia di Verdi e Visconti dove la musica si intercalerà
alla lettura dei testi.
Appuntamento dunque al Palazzo dell’istituzione di Grazzano Visconti, sabato 2 luglio alle ore
17.30. Ingresso gratuito.

GIUSEPPE VERDI
Il Trovatore per Senso(1954)

1866, teatro la Fenice di Venezia nel corso di una recita del Trovatore Il tenore sguaina la spada, s’avanza
fino al limite del proscenio e lancia la sua formidabile invettiva: «Di quella pira l’orrendo foco»; il coro lo
sostiene incitando «All’armi, all’armi!». Il pubblico del teatro, trattenutosi fino a quel momento, interpreta
alla lettera quella sfida e scatena il finimondo: dai palchi piovono volantini tricolori sui militari austriaci
della platea, schierati nella loro uniforme di gala, mentre ovunque si grida «Viva La Marmora! Viva l’Italia!».

GIUSEPPE VERDI/NINO ROTA
Valzer brillante per Il Gattopardo (1963)

Il brano fu acquistato a Roma presso una libreria antiquaria da Mario Serandrei, montatore del film
Il Gattopardo (1963), che ne fece dono a Visconti stesso. l’ esecuzione un po’ approssimativa che l’
orchestra ne diede fu accettata di buon grado da Visconti il quale voleva che anche nel film la qualità dell’
interpretazione testimoniasse “in campo” il carattere raccogliticcio della compagine.

Carla They, nata a Parma in una famiglia di musicisti, si è diplomata a pieni voti in arpa presso il
Conservatorio Nicolini di Piacenza nel 1990; subito dopo ha avviato la carriera solistica esibendosi
presso importanti istituzioni e teatri in Italia e all’estero (Consolato Italiano di Parigi, Teatro
Regio di Parma, Teatro Valli di Reggio Emilia, Teatro Bibiena di Mantova, Teatro all’Antica di
Sabbioneta, Hotel Hermitage di Montecarlo…). Ha dato vita a raffinate formazioni cameristiche
per le quali ha svolto accurate ricerche bibliografiche, collaborando con artisti affermati, ed è
autrice di numerose trascrizioni per arpa. I suoi interessi si rivolgono anche alla musica antica,
celtica e jazz. Molto attiva anche nel campo teatrale, ha recentemente intrapreso un’interessante
collaborazione con l’attrice Alessandra Azimonti e con l’arpista Raoul Moretti; tra le esperienze
più significative si segnala lo spettacolo “Scritture vegetali” alla Casa della Musica di Parma con
l’attrice Paola Pitagora, la collaborazione con l’associazione ALTA e le partecipazioni al “Parma
Poesia Festival” 2007-2008 e al “Verdi Festival” 2009 con l’Orchestra del Teatro Regio di Parma.

Alessandra Azimonti è attiva in teatro dal 1996. Diplomata alla Scuola di Teatro Colli a Bologna,
ha approfondito autori quali Shakespeare, Molière, Goldoni, Euripide, Lorca, interpretando fra gli
altri i ruoli di Medea, Cleopatra, Titania, Elena.
Tra le esperienze più significative si ricorda spettacoli con Giorgio Albertazzi, Adriana Innocenti,
Franco Oppini, Marco Calindri, Walter Manfrè.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.