Quantcast

Cacia suona la carica, Bianchi pronto per la A, Guzman senza parole

La pagella dei biancorossi a Bergamo

Più informazioni su

CASSANO 6. Schierato a sorpresa da Madonna, beccato dai tifosi che si sentono traditi, riesce a sofederare una preetazione all’altezza della situazione, con la chicca della paratona su Regonesi

ZENONI 5: Balla come pochi in difesa, mezzo punto in più per l’assist per Graffiedi per la rete dell’illusorio pareggio

CONTEH 5: Costretto ad uscire dopo un suo fallo da cartellino arancione, che poteva costargli il rosso e chiudere il matche dopo mezzora  (dal 30 pt ZAMMUTO 5,5: Ribadiamo, era il difensore migliore dell’intera rosa, anche se nel finale è stato travolto dalla crisi generale)

RICKLER 5,5: Falloso, statico, poco reattivo. Però indovina qualche anticipo prezioso e riesce a rendersi utile nel finale da centravanti aggiunto. Per giocarsi le sue carte in serie A dovrà farne di strada

ANACLERIO 5: Una delusione il suo girone di ritorno. La sua assenza sulla sinistra difensiva in occasione del primo gol bergamasco lascia allibiti

COFIE 5,5: Cresce nel secondo tempo e chiude da centrale difensivo con risultati accettabili, ma fatica troppo ad entrare in gara

BIANCHI 6: Uno degli ultimi a mollare, sfiora anche la rete del 2-2 ad inizio ripresa. Un giocatore pronto per la serie maggiore

MARCHI 5 Ancora mezzora di corsa senza costrutto, esce quando il Piace non ci ha ancora capito nulla (dal 33 pt PICCOLO 6 Punta e salta spesso l’uomo, crea situazioni pericolose, mette in apprensione la difesa bergamasca)

GUZMAN 4 Senza parole (GUERRA 6 Simone entra con voglia e determinazione, ed entra in qualche azione pericolosa. Ammesso che il Piace abbia un futuro, lui potrebbe farne parte)

CACIA 7 Venti nimuti del secondo tempo da campione e da capitano coraggioso, prende in mano la squadra e la porta vicino all’impresa, giocando quasi da solo. Peccato per un primo tempo da spettatore

GRAFFIEDI 5,5 Il voto è la media tra un primo tempo ai livelli di Guzman e un secondo di riscatto completo, con tanto di rete del pari. Sta tornando il vero Graffio, peccato che il tempo sia scaduto

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.