Quantcast

Caso Malko, stop allo sciopero della fame

Dritan Malko, il lavoratore in forza alla Sole Srl di Montale in sciopero della fame per la definizione della sua assunzione e del suo inquadramento contrattuale, ha comunicato negli ultimi minuti che è pronto a sottoscrivere la proposta d’accordo formulata nel corso del tavolo in Provincia di questa mattina, promosso dall’assessore provinciale Andrea Paparo.

Più informazioni su

Dritan Malko, il lavoratore in forza alla Sole Srl di Montale in sciopero della fame per la definizione della sua assunzione e del suo inquadramento contrattuale, ha comunicato negli ultimi minuti che è pronto a sottoscrivere la proposta d’accordo formulata nel corso del tavolo in Provincia di questa mattina, promosso dall’assessore provinciale Andrea Paparo. La proposta prevede – da ottobre 2011 – l’adesione alla cooperativa Unigest (la cooperativa a cui la Sole affida alcuni servizi aziendali) e la conseguente stipula di un contratto di lavoro subordinato con la stessa coop. Nel frattempo gli sarà avanzata la proposta di assunzione a tempo indeterminato con un’impresa di pulizie e manutenzione.
Al momento della firma e della formalizzazione degli atti Malko sospenderà la sua radicale forma di protesta. “Accordo raggiunto e vicenda conclusa, soddisfatto che il coordinamento tra tutti i soggetti abbia portato al risultato” commenta l’assessore provinciale Paparo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.