Quantcast

Giardini Margherita, a mezzanotte partono “Le vessazioni di Satie”

Nella notte che segna l’inizio dell’estate e che coincide con la festa europea della musica, i giardini Margherita si animano di musica per ventiquattro ore ininterrotte.

Più informazioni su

Nella notte che segna l’inizio dell’estate e che coincide con la festa europea della musica, i giardini Margherita si animano di musica per ventiquattro ore ininterrotte. A partire dalla mezzanotte di oggi, lunedì 20 e fino alla mezzanotte di domani, 21 giugno, lo spazio verde del centro storico sarà la cornice per la maratona “Le vessazioni di Erik Satie”. La particolarità del brano dello stravagante artista francese sta nelle ripetizione della parte scritta per 840 volte: i musicisti piacentini e non, che hanno raccolta la sfida saranno quindi impegnati in questa straordinaria ed eccezionale prova musicale, esibendosi ciascuno per circa 20 minuti.
“Un’iniziativa unica nel suo genere che coinvolge anche i musicisti non professionisti – commenta l’assessore alla Cultura Paolo Dosi  – e che attraverso il linguaggio universale della musica vuole restituire centralità a un luogo divenuto negli anni simbolo di incontro tra generazioni e culture diverse”. 
L’iniziativa è promossa dal Comune di Piacenza in collaborazione con il Comitato Provinciale Arci ed il Conservatorio ”G.Nicolini”. L’ esecuzione sarà documentata presso gli “Archives de la Fondation Erik Satie” che raccolgono tutto il materiale relativo alla esecuzione di “Vexations” nel mondo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.