Quantcast

Il maestro Muti al Municipale per sostenere l’Africa VIDEO

Il 6 luglio al teatro Municipale è in programma “Le vie dell’Amicizia 2011”, un concerto benefico che vedrà l’esibizione dell’orchestra Cherubini diretta dal maestro Muti. I fondi raccolti verranno impiegati per  realizzare importanti interventi umanitari in Kenya.

Più informazioni su

Piacenza incontra l’Africa e lo fa con la grande musica di Riccardo Muti. Il 6 luglio al teatro Municipale è infatti in programma “Le vie dell’Amicizia 2011”, un concerto benefico che vedrà l’esibizione dell’orchestra Cherubini diretta dal maestro Muti. I fondi raccolti verranno impiegati per  realizzare importanti interventi umanitari in Kenya.
 
“E’ un’iniziativa che riuscirà a puntare i riflettori su una situazione drammatica come quella dei bambini in Africa – ha sottolineato il sindaco Reggi durante la conferenza stampa di presentazione dell’evento – E’ un grande onore per Piacenza visto chel’intero progetto è nato nella nostra città ma poi proseguirà con altri due eventi benefici a Ferrara e soprattutto a Nairobi, dove tutte le televisioni mondiali saranno presenti per registrare il concerto di Muti nel cuore dell’Africa”.
 
Muti sarà accompagnato sul palco da 170 musicisti, tra cui due cori e due diverse orchestre (la Cherubini e l’orchestra giovanile italiana). In onore dei 150 anni dell’unità d’Italia verrà proposto un programma dedicato al melodramma, con l’esecuzione di famose arie di Verdi e di Bellini.
 
In attesa del concerto, il giorno precedente, martedì 5 luglio, a palazzo Gotico andrà in scena uno spettacolo di giovani acrobati e percussionisti provenienti dagli slum di Nairobi. E proprio ai bambini nati nelle zone povere del Kenya andranno i ricavati dell’intero progetto, come ha spiegato Patrizia Soffiantini del comitato promotore: “Il concerto avrà tre finalità: il sostegno all’ospedale gestito dal medico piacentino Francesca Lipeti in una zona rurale del Paese abitata dai Maasai, l’erogazione di una decina di borse di studio per le scuola media e superiore e il rinnovo di una borsa di studio intitolata a Suor Leonella Sgorbati, indirizzata alla formazione di un infermiere da inserire nell’ospedale”.
 
Tanti i soggetti, pubblici e privati, che hanno voluto partecipare attivamente al finanziamento del progetto: Comune di Piacenza, Comune di Ravenna, Ravenna Festival, Provincia di Piacenza, Centro Missionario Diocesiano, Camera di Commercio di Piacenza, Fondazione di Piacenza e Vigevano, Confindustria Piacenza e Amici di Lengesim.
 
I cittadini che vogliono dare un mano possono farlo acquistando un biglietto della “Lotteria dell’amicizia”, al costo di 2,50 euro. I biglietti si possono trovane all’ufficio Iat di piazza Cavalli e l’estrazione avverrà venerdì 8 luglio.
 
In allegato tutte le informazione sull’iniziativa.
 

Watch live streaming video from cpilive at livestream.com

Programma concerto

Le informazioni sulla Lotteria

Tutti gli sponsor del progetto

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.