Quantcast

Piace, Reggi: “Sono fiducioso che Garilli iscriverà la squadra”

In una breve intervista il sindaco Roberto Reggi ha ribadito la propria fiducia nella possibilità che Garilli possa iscrivere il Piacenza al prossimo campionato di Lega Pro. Intanto il Piacenza Calcio ha convocato per questa sera alle 18 una conferenza stampa nella quale potrebbe essere annunciata ufficialmente l’iscrizione.

Più informazioni su

In una breve intervista a margine di una conferenza stampa il sindaco Roberto Reggi ha ribadito la propria fiducia nella possibilità che Garilli possa iscrivere il Piacenza al prossimo campionato di Lega Pro. Intanto il Piacenza Calcio ha convocato per questa sera alle 18 una conferenza stampa nella quale potrebbe essere annunciata ufficialmente l’iscrizione.
“Sono molto fiducioso che Fabrizio Garilli possa continuare il suo impegno nel Piacenza – ha spiegato Reggi – L’iscrizione sarà possibile grazie al supporto della Banca di Piacenza che già da diversi anni collabora attivamente con la squadra della nostra città”.
 
Se il problema dell’iscrizione alla Lega Pro sembra in via di conclusione, rimane ora da risolvere il nodo legato al nuovo assetto societario del Piacenza. Anche in questo caso Reggi si dichiara ottimista: “In caso di intervento da parte di Garilli e della Banca di Piacenza rimarrà più tempo per cercare, se verrà ritenuto necessario, nuovi soggetti interessati a rilevare o a collaborare nel Piacenza Calcio. Da parte nostra saremmo molto contenti se Garilli decidesse di rimanere”.
 
“In questi giorni ho sentito molti imprenditori seri che hanno dato la loro disponibilità – ha proseguito il sindaco – L’unico ostacolo che li fermava era il tempo a disposizione. Inoltre la vicenda legato allo scandalo scommesse ha raffreddato un po’ l’entusiasmo. Da ora in avanti si può discutere con più calma per cercare nuovi soluzioni”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.