Quantcast

Polledri (Lega): “Per uscire dalla crisi dobbiamo tutti fare sacrifici”

Ieri, 29 giugno, l’Onorevole Massimo Polledri, Lega Nord, ha partecipato a Rai News24, l’appuntamento quotidiano di commento degli eventi politici più rilevanti, condotto da Corradino Mineo.

Più informazioni su

Intervento dell’onorevole Massimo Polledri (Lega Nord) da Rai News 24

Ieri, 29 giugno, l’Onorevole Massimo Polledri, Lega Nord, ha partecipato a Rai News24, l’appuntamento quotidiano di commento degli eventi politici più rilevanti, condotto da Corradino Mineo.

 
Nel corso della trasmissione che ha affrontato il tema della manovra finanziaria, l’On. Polledri ha dichiarato:
 
“La crisi finanziaria ha determinato effetti drammatici in tutto il mondo, in Europa, in Italia. Assistiamo ad una leggera ripresa che va stimolata e favorita. E’ come se ci trovassimo a dover curare un malato che ha superato la fase acuta e ora è in convalescenza. La terapia non può essere drastica. Siamo chiamati a gestire una situazione delicata, con interventi economici non drastici ma graduali, tali da non ostacolare una timida crescita. E’ giusto però che la popolazione sappia che l’emergenza non è finita e che sono richiesti sacrifici a noi tutti.
 
In alcuni casi mi sento di dire che si tratta di misure pienamente condivisibili, penso unanimemente.
 
Come per l’introduzione del ticket sanitario per i codici bianchi nel Pronto Soccorso.
 
E’ sempre più diffuso l’uso improprio del Pronto Soccorso, un servizio fondamentale per i cittadini, dove si registra un numero spropositato di codici bianchi, dovuto all’afflusso indiscriminato di persone, spesso extracomunitari, che vi si recano per patologie non urgenti e non gravi. In questi casi è giusto che il paziente contribuisca pagando il ticket di 25 euro.”

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.