Quantcast

Riduzione liste d’attesa, dalla Regione 680mila euro a Piacenza

Il consigliere Marco Carini esprime soddisfazione per la scelta della Regione di intervenire su un tema cruciale della sanità nei territori

Più informazioni su

Riduzione liste d’attesa, dalla Regione 680mila euro a Piacenza. Carini (Pd): “Stanziamento importante per migliorare l’efficienza sanitaria”

La commissione consiliare “Politiche per la salute e politiche sociali” ha approvato il Piano regionale di governo delle liste di attesa. Il consigliere regionale piacentino del Partito Democratico Marco Carini esprime soddisfazione per la scelta della Regione di intervenire su un tema cruciale della sanità nei territori. “Per l’anno 2011 –  spiega Carini  – saranno ripartiti tra le Ausl della Regione Emilia Romagna 10 milioni di euro, sulla base del numero di abitanti della provincia e per fasce di età. Alla provincia di Piacenza spetteranno 679mila e 523 euro: si tratta di un importante stanziamento finalizzato al contenimento dei tempi di attesa in ambito specialistico ambulatoriale e nelle prestazioni di ricovero”.
“La novità del provvedimento – aggiunge Carini –  riguarda lo sviluppo di percorsi diagnostici e terapeutici con la definizione dei relativi tempi di attesa (entro 30 giorni per la diagnosi ed entro altri 30 giorni per l’avvio del percorso terapeutico) per le aree cardiovascolare ed oncologica”.

“L’obiettivo del nuovo piano regionale – conclude – è quello di effettuare le prestazioni urgenti entro le 24 ore, le urgenti differibili entro 7 giorni, quelle programmabili entro 30 giorni per le visite e 60 per gli accertamenti diagnostici. Tutte le prestazioni della specialistica ambulatoriale saranno oggetto del monitoraggio per verificare la congruità dei tempi di attesa per consentire un’attività di “revisione continua” delle agende delle prenotazioni in modo da agire con rapidità rispetto a discordanze dei tempi considerate eccessive.”
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.