Quantcast

Sabato a Castelsangiovanni la prima "Notte di Pinta"

Notte di colori e di sapori, notte di musica e di luci quella che attende Castel San Giovanni domani sabato 4 giugno. La Pro Loco in collaborazione con il Comune di Castel San Giovanni presenta, infatti, per la prima volta la manifestazione Notte di Pinta.

Più informazioni su

Notte di colori e di sapori, notte di musica e di luci quella che attende Castel San Giovanni domani sabato 4 giugno. La Pro Loco in collaborazione con il Comune di Castel San Giovanni presenta, infatti, per la prima volta la manifestazione Notte di Pinta che animerà il centro della Val Tidone dalle 18.00 fino a notte inoltrata tra artisti di strada, musica, bancarelle e le mitiche birre di Spagna, Belgio, Germania e Irlanda.

 

Saranno quattro le nazioni europee rappresentate nel centro di Castel San Giovanni dedicando ad ognuna uno spazio, occupato da usanze, prodotti, piatti tipici e birre. Un evento che si presenta per la prima volta ma che ha la volontà di crescere e diventare un punto fisso nel programma degli eventi della provincia di Piacenza. Dalle 16.30 i banchi allestiti in piazza e lungo Corso Matteotti inizieranno ad animare la città, mentre alle 18,00 un simbolico abbattimento di un muro aprirà ufficialmente Notte di Pinta. Il muro sarà allestito nell’arteria principale (Matteotti) all’incrocio con via Mazzini. Subito dopo musica, eventi per più piccoli, giocolieri, mangiafuoco e basker prenderanno l’attenzione, in un alternarsi con momenti musicali con le note dei The Groove, The Narcotic Daffil, The Clover e con l’esibizione della scuola di Flamenco.

 

Oltre alla birra e al divertimento anche momenti di ristoro con quattro punti dove gustare i prodotti tipici, dalle tapas spagnole al pollo alla belga, il tutto innaffiato dalle birre tipiche, dalla bionda tedesca alla nera Guinness d’Irlanda.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.