Quantcast

Tesserini funghi, ultimi giorni per l’acquisto a prezzi agevolati

Disponibili per la vendita gli Urpel della Provincia (in via Garibaldi anche il bancomat), le agenzie della Cassa di Risparmio e 14 esercizi convenzionati in provincia.

Più informazioni su

Ultimi giorni di vendita a prezzi agevolati dei tesserini per i funghi: il 15 giugno il termine fissato per potersi avvantaggiare delle tariffe ridotte. Disponibili per la vendita gli sportelli Urpel della Provincia di via Garibaldi e di via Colombo (palazzo Agricoltura), dal lunedì al venerdì, dalle 8,30 alle 13. Lunedì, mercoledì e giovedì personale a disposizione anche nel pomeriggio, dalle 15 alle 17, il martedì stesso orario, ma solo presso via Garibaldi, dove è possibile anche il pagamento con il bancomat. Oltre agli uffici dell’Ente, garantiscono le vendite anche quindici locali della provincia. A Piacenza convenzionato il bar Vespa di via Emilia Pavese, a Monticelli il bar Roma di via Cavalieri di Vittorio Veneto.

A Lugagnano la vendita è effettuata dal bar “Hong Kong” di piazza Casana, a Carpaneto dal bar Mercato di via Scotti da Vigoleno. E’ possibile trovare i tesserini anche presso: i bar “France” di via Ponte Maleo e il “Katia” di via Circonvallazione, entrambi a Pontedellolio, il bar “La Stazione” di via Roma 12 e il caffè “Alla frutta” di viale Dante Alighieri a Castellarquato, il “Baretto” di via Genova, a Bobbio, la “Locanda del secolo” a Costiere di Coli, l’agriturismo “La Torre” in località Gavi di Coli, l’albergo “Del Pino” di Cerignale, il Market e Tabacchi di via Genova 68, a Marsaglia e, sempre in paese, l’Edicola Rossi Lucio di via Genova.

Su prenotazione a disposizione anche le agenzie della Cassa di Risparmio di Parma e Piacenza. Diverse le tipologie di tesserino. Il “Semestrale plus” (tagliando giallo) consente la raccolta: sull’intero territorio provinciale – ad esclusione delle aree ai fini economici debitamente tabellate – sul territorio del Consorzio Agroforestale dei comunelli di Ferriere (Comunelli di Selva, Pertuso, Rompeggio, Volpi e Rocconi, Rocca San Gregorio, Cassimoreno, Casaldonato, Casella, Castagnola, Colla di Brugneto, Curletti, Tornarezza), sulle aree del Consorzio Forestale per la tutela del bosco e sottobosco dell’Alta Val Trebbia – Ottone e quelle del Consorzio Rurale di gestione delle risorse e delle infrastrutture agro – forestali del comprensorio di Cerignale. Il tesserino Semestrale provinciale (tagliando bianco con banda rossa) autorizza la raccolta sull’ intero territorio provinciale ad esclusione delle aree ai fini economici e nelle zone del Consorzio Rurale di gestione delle risorse e delle infrastrutture agro – forestali del comprensorio di Cerignale. Il “Semestrale” pianura collina (tagliando bianco con banda azzurra), interessa i Comuni di Agazzano, Alseno, Besenzone, Borgonovo, Cadeo, Calendasco, Caminata, Caorso, Carpaneto, Castell’Arquato, Castel San Giovanni, Castelvetro, Cortemaggiore, Fiorenzuola d’Arda, Gazzola, Gossolengo, Gragnano, Monticelli, Nibbiano, Piacenza, Podenzano, Pontedell’Olio, Pontenure, Rivergaro, Rottofreno, S. Giorgio, S. Pietro in Cerro, Sarmato, Vigolzone, Villanova e Ziano.

Le tariffe: il tesserino provinciale giornaliero costa sette euro, 10 quello che consente la ricerca a Ferriere e 8 per Ottone. Il semestrale per la provincia – se acquistato entro il 15 giugno – è di 50 euro, a Ferriere 70 (con buono sconto di 20 euro spendibile negli esercizi convenzionati) e 40 per Ottone. Se acquistato dopo quella data il prezzo aumenta di trenta euro per tutte le fasce. Per chi ha compiuto i 65 anni di età nel 2011 il costo per il semestrale provinciale è di 50 euro, indipendentemente dal periodo di acquisto.

La tariffa giornaliera dei tesserini per la raccolta nelle aree di pianura e collina è di due euro, quella semestrale di 10. L’area ai fini economici ricompresa nel territorio del consorzio di Cerignale ha raggiunto un accordo con la Comunità Montana dell’Appennino Piacentino per consentire il libero accesso ai soggetti in possesso di regolare tesserino provinciale o Plus.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.