Quantcast

Torna la Festa Rebeldes alla Coop S.Antonio

Trepidante attesa per la quinta edizione della festa siglata Rebeldes, divenuta ormai un must nel panorama estivo della nostra città.
Come ogni anno l’evento sarà caratterizzato da ottimo cibo genuino, musica di qualità e soprattutto, come dicono i Ribelli, birra a sdelle!

Più informazioni su

Trepidante attesa per la quinta edizione della festa siglata Rebeldes, divenuta ormai un must nel panorama estivo della nostra città.
Come ogni anno l’evento sarà caratterizzato da ottimo cibo genuino, musica di qualità e soprattutto, come dicono i Ribelli, birra a sdelle!

La manifestazione si terrà nel solito luogo, ossia alla Cooperativa S. Antonio situata in Via Emilia Pavese 238; la collocazione è ottima poiché, essendo in città, consente ai ragazzi di raggiungere la festa anche con i mezzi a due ruote.

L’apertura dello stand gastronomico sarà intorno alle diciannove, mentre i gruppi inizieranno a suonare alle ventuno e trenta, per poi terminare entro le ventiquattro. Menù tipico piacentino a base di tortelli, pisarei e fasò, piccola di cavallo, spiedini, salamelle, patatine e torta fritta.

Il tutto accompagnato dal buon vino locale e chiaramente da litri di birra! I ragazzi non si fanno mancare nulla: quattro saranno i gruppi a calcare il "palco ribelle".

Venerdì 17 si esibiranno gli Ants Army project, intuitivo gruppo indie, e la band Infernal Quinlan, caratterizzata da un rock acustico con venature folk.

Sabato 18 sarà il turno dei Blugrana, rock band rigorosamente made in Italy, ed infine ritornano a grande richiesta i Sir Jack and the Grandma Modes, formazione sarmatese capitanata dall’istrionico Sir Jack Lester. Volete una ragione per mancare all’appuntamento? Spiacenti, non esiste.

L’evento si svolgerà anche in caso di maltempo. I Ribelli vi attendono al loro cospetto! 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.