Quantcast

Via Neve, De Micheli: “Vicinato solidale resta un’opportunita’”

"Piena condanna per quelle scritte ingiuriose, che tuttavia devono spingerci a non abbandonare l'esperienza del vicinato solidale, bensì a valorizzarla come opportunità di sicurezza e di aiuto reciproco". Lo sostiene la parlamentare del Pd Paola De Micheli

Più informazioni su

“Piena condanna per quelle scritte ingiuriose, che tuttavia devono spingerci a non abbandonare l’esperienza del vicinato solidale, bensì a valorizzarla come opportunità di sicurezza e di aiuto reciproco”. Lo sostiene la parlamentare piacentina del Partito Democratico Paola De Micheli, che commenta la comparsa di scritte offensive nel cortile degli alloggi di via Neve. “Quei muri imbrattati – afferma – sono un’offesa inaccettabile ai residenti del complesso edilizio, ma denotano anche l’incapacità di cogliere il meglio del vicinato solidale, di comprendere il valore positivo di quella diversità. Sono convinta che non sia giusto liquidare il senso di quell’esperienza dopo il brutto gesto, ma che occorra rilanciarla, magari entro regole e principi più chiari e condivisi dai residenti, perchè costituisce non solo un’occasione di solidarietà, ma anche di maggiore sicurezza”. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.