Bascherdeis, il festival di strada nel weekend di Vernasca

Più di 100 spettacoli nei due giorni dell’evento contribuiranno a rendere Vernasca un suggestivo palcoscenico all’aperto dove sarà facile perdersi nella genialità dei buskers. Un festival per tutti i gusti e per tutte le età.

Più informazioni su

Sabato e domenica, dalle 18 alle 24, il Bascherdeis torna a Vernasca. Il festival degli artisti di strada, organizzato dall’associazione Appennino Cultura e dal Comune di Vernasca, torna a animare l’alta Valdarda con oltre 50 compagnie internazionali che proporranno musica, teatro, giocoleria e mille altre forme di espressione artistica on the road. Più di 100 spettacoli nei due giorni dell’evento contribuiranno a rendere Vernasca un suggestivo palcoscenico all’aperto dove sarà facile perdersi nella genialità dei buskers. Un festival per tutti i gusti e per tutte le età.

Prosegue anche per questa edizione il gemellaggio con il Buskers Festival di Barcellona. L’edizione 2011 del Bascherdeis Festival vedrà la partecipazione di artisti provenienti da Colombia, Austria, Giappone, Kenya, Gran Bretagna, Canada, Svizzera, Israele, Spagna, Ungheria, Germania, Argentina e Italia. Tra gli eventi collaterali, sabato dalla mezzanotte, all’Antica Pieve, After Bascher – la notte più lunga con la musica dei buskers, mentre sabato e domani dalle 17 alle 24 mercatino delle cose artigiane e esposizioni artistiche, oasi della buona cucina. Maggiori informazioni sono disponibili sul sito ufficiale: www.valdarda.net.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.