Convention Terzo Polo, delegazione piacentina a Roma 

“E’ stata un’assemblea molto partecipata – ha detto Gabriele Gualazzini – dove si avvertiva un grande entusiasmo. Gli interventi dei leader nazionali, Casini, Fini e Rutelli sono stati seguiti con molta attenzione e più volte interrotti da vere ovazioni".

Più informazioni su

Si è svolta ieri a Roma la prima Convention nazionale del Terzo Polo,” IO CAMBIO L’ITALIA “, l’alleanza politica che associa i partiti politici dell’UDC, di FLI, dell’API con il movimento di Lombardo,MPA.

Alla manifestazione ha preso parte anche una delegazione di rappresentanti piacentini delle tre forze politiche: Gabriele Gualazzini, vice-Presidente UDC, Pier Antonio Sesenna e Bruno Ferrari, vice-Segretari dell’UDC, Fabrizio Faimali, coordinatore dell’API, e Fabio Callegari, coordinatore di FLI.

“ E’ stata un’assemblea molto partecipata – ha detto Gabriele Gualazzini – dove si avvertiva un grande entusiasmo. Gli interventi dei leader nazionali, Casini, Fini e Rutelli sono stati seguiti con molta attenzione e più volte interrotti da vere ovazioni. Sono intervenuti diversi esponenti della società civile e si è vissuto un momento particolarmente emozionane durante l’intervento dell’on. Paglia, un militare che a seguito delle ferite riportate in Afghanistan è costretto a vivere su una carrozzella, e che ha esaltato il ruolo dei nostri soldati impegnati in missioni di pace.”

L’assemblea ha approvato il Manifesto del Terzo Polo che si propone di essere la vera alternativa alla crisi di sistema "il cui epicentro sta nella degenerazione dell’alleanza tra PDL e LEGA, ma che finora ha trovato il suo interfaccia nell’immobilismo della sinistra".

I leader del Terzo Polo hanno confermato che si presenteranno uniti alle prossime elezioni politiche, ribadendo la decisione assunta di formare un’alleanza di rinnovamento costituzionale, di modernizzazione liberale,di promozione sociale e di ricostruzione morale. "La più concreta alternativa in campo hanno sottolineato - per salvare e cambiare l’Italia".

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.