Domenica in Valnure sfilata di auto d’epoca

In passerella i modelli tradizionali di Jaguar, Mercedes, Mg, Triumph. Cinquanta i partecipanti selezionati dal Cpae. L’iniziativa del sindaco, la Provincia patrocina l’evento. Parma: "Piacenza fra le capitali europee del motorismo d'epoca".

Più informazioni su

Una sfilata di auto d’epoca in Valnure. L’appuntamento è per domenica 31 luglio dalla Corte Faggiola di Gariga di Podenzano. L’iniziativa è del Comune di Ferriere, tappa di destinazione delle quattro ruote tradizionali, ed è organizzata in collaborazione al Club Piacentino Automotoveicoli d’Epoca.

La Provincia, che patrocina l’evento, ha ospitato questa mattina la conferenza stampa di presentazione. 50 i partecipanti, accuratamente selezionati dal Cpae. Si ritroveranno alle 8,30 alla Corte Faggiola, a Gariga di Podenzano. Accensione motori prevista per le 10,30. Alle 11,30 circa previsto l’arrivo in piazza a Ferriere, accompagnato dagli sguardi del popolo di vallata, da musiche e folklore. Stand enogastronomici, musica, balli, faranno da cornice al ruggito degli antichi motori. In passerella antichi modelli di Jaguar, Mercedes, Mg, Triumph.

Nel pomeriggio le auto tradizionali sfileranno nell’abitato e si esibiranno anche in prove tecniche.
A illustrare tutti i dettagli dell’evento il vicepresidente della Provincia Maurizio Parma, il sindaco di Ferriere Antonio Agogliati, il presidente provinciale del Cpae Achille Gerla e la responsabile marketing dell’associazione, Roberta Ticchi. “Un’importante iniziativa che contribuisce a promuovere il territorio” ha sottolineato Parma. Concorde Agogliati.   L’assessore provinciale ha evidenziato come Piacenza, grazie al Cpae, si stia confermando sempre più “una delle capitali europee del motorismo d’epoca”.
L’iniziativa – hanno fatto notare i relatori – completa il quadro delle manifestazioni di auto e moto storiche nelle vallate piacentine. La Valtidone, infatti, già da anni esibisce il vanto della Silver Flag, la Valtrebbia ospita la Bobbio Penice (che quest’anno è in programma per il 4 di settembre), la Valtidone in ottobre ha in progetto una kermesse di quattro ruote e cultura, sviluppata in collaborazione con il locale Rotary club. “Mancava solo la Valnure. Grazie all’intraprendenza del sindaco di Ferriere e al sostegno della Provincia abbiamo coperto l’intero territorio piacentino” ha sottolineato Gerla.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.