Quantcast

Mondiali juniores volley, Scarabelli vittoriosa contro Cuba

Nella seconda giornata del mondiale juniores l’Italia ha superato nettamente Cuba per 3-0. Soddisfatta la capitana Scarabelli: “Sono molto contenta di come abbiamo giocato. Ci siamo rialzate subito e questo è ciò che conta in una competizione come questa.

Più informazioni su

Nella seconda giornata del mondiale juniores la nazionale italiana ha superato nettamente Cuba col risultato di 3-0.
Dopo aver vinto i primi due set con grande distacco, e aver dato l’impressione di poter chiudere in poco tempo anche il terzo set, le azzurre sono state raggiunte dalle cubane sul 22-22. Il set si è poi deciso a favore dell’Italia con il punteggio di 26-24.

Ecco le parole dell’allenatore Marco Mencarelli: “Sono soddisfatto della reazione delle ragazze, le cubane sono una squadra che, se giochi con attenzione tattica come abbiamo fatto noi oggi, vanno in difficoltà. Oggi ci sono stati due momenti nel terzo set in cui non abbiamo fatto le cose con molta precisione e infatti si sono rifatte sotto, ma nel finale tutto è andato per il meglio. Ora pensiamo alla gara di domani con la Serbia”.

Molto soddisfatta la capitana della squadra, la piacentina Chiara Scarabelli: “Sono molto contenta di come abbiamo giocato. Ci siamo rialzate subito e questo è ciò che conta in una competizione come questa. Siamo state brave a variare i colpi, alternando palle alte con altre spinte”.

Ora sarà decisiva la gara di domani contro la Serbia alle ore 16.30 italiane per stabilire la classifica del giorone, da cui dipenderà il prosieguo dell’Italia nel mondiale. Anche la partita di domani sarà teletrasmessa via internet su www.laola1.tv.
 
ITALIA-CUBA  3-0 (25-16, 25-12, 26-24)

ITALIA: Bertone 9, Diouf 12, Scarabelli 9, Pisani 8, Camera 2, Bosetti 13. Libero: Zardo. Ne. Alberti, Vietti, Baggi, Bianchini, Lotti. All. Mencarelli
CUBA: Rodriguez 5, Gracia 5, Santas 3, Robles 8, Cardona 8, Matienzo 13, Libero: Sanchez. Diaz. Ne. Wilson, Mendaro, Vilchez, Valdes. All. Robinson Pupo
Arbitri: Pena Bravo (PER), Roussakis (GRE)
Durata set: 21’, 20’, 28’
Italia: bs 6 a 5 mv  7 et 10
Cuba: bs 4 a 4 mv 8 et 23

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.