Nella cella frigorifera rifiuti al posto di carne, multa da 3mila euro

Il controllo della municipale su un autocarro frigo. Denunciato anche un piacentino di 44 anni, fermato a bordo di una Ford Ka con tagliando assicurativo contraffatto.

Più informazioni su

Sempre più frequente il fenomeno delle assicurazioni Rca contraffatte. Nei giorni scorsi, all’intersezione tra via Caorsana e la Tangenziale Sud, gli agenti della Polizia Municipale hanno fermato una Ford Ka condotta da un piacentino 44enne: dal controllo documentale, è emerso che l’auto non solo non era stata sottoposta alla revisione periodica, ma che il contrassegno assicurativo
esposto non era conforme all’originale, essendo stata alterata la data di scadenza. Il tagliando è stato quindi sottoposto a sequestro penale e il veicolo a sequestro amministrativo finalizzato alla confisca, mentre il conducente è stato denunciato per uso di atto falso.

Nel corso di un controllo in piazzale Milano, invece, gli operatori della Polizia Municipale hanno fermato un autocarro frigo di portata 3,5 tonnellate, adibito al trasporto di carne: nella cella frigorifera, però, gli agenti hanno trovato rifiuti solidi urbani destinati a una discarica lombarda. Di qui la sanzione di 3000 euro, per la violazione del decreto legislativo 152/06 in materia ambientale, oltre alla sanzione per l’eccedenza di massa.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.