Quantcast

Ventennale della tragedia del Brentei, il ricordo del Comune

Anche una delegazione del Comune di Piacenza, costituita dall’assessore al Futuro Giovanni Castagnetti e da tre agenti della Polizia Municipale, ha partecipato domenica 10 luglio alla cerimonia tenutasi presso il rifugio Brentei, in memoria dei sette ragazzi che vent’anni fa persero la vita in una tragedia mai dimenticata.

Più informazioni su

Anche una delegazione del Comune di Piacenza, costituita dall’assessore al Futuro Giovanni Castagnetti e da tre agenti della Polizia Municipale, ha partecipato domenica 10 luglio alla cerimonia tenutasi presso il rifugio Brentei, in memoria dei sette ragazzi che vent’anni fa persero la vita in una tragedia mai dimenticata.

Insieme al curato della parrocchia di Nostra Signora di Lourdes, don Matteo, e a due familiari delle vittime, i rappresentanti dell’Amministrazione comunale hanno raggiunto a piedi il rifugio, accompagnati tra gli altri dal vicesindaco di Madonna di Campiglio Valter Vidi, che nel 1991 fu tra i soccorritori: qui, in mattinata, è stata officiata, con la partecipazione del parroco di Pinzolo, una santa messa in suffragio. Nel pomeriggio, a Madonna di Campiglio, si è tenuto un ulteriore momento di commemorazione nell’ambito di un incontro pubblico con le associazioni di volontariato – dalla Protezione Civile al Soccorso Alpino, alle Pubbliche Assistenze, per citarne alcune – nel corso del quale si è rimarcata l’importanza della solidarietà e dell’impegno per gli altri.

Anche nella nostra città, domenica 17 luglio – giorno del triste anniversario – sarà celebrata una funzione religiosa, alle 10.30 presso la chiesa di Nostra Signora di Lourdes, alla presenza dei primi cittadini di Piacenza e Madonna di Campiglio. Al termine della messa, che sarà occasione per rinnovare l’abbraccio della comunità piacentina a tutte le famiglie coinvolte, il sindaco Roberto Reggi consegnerà una targa di riconoscimento ai soccorritori che intervennero in quella drammatica circostanza.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.