Quantcast

Volley, l’Italia della Scarabelli supera le padrone di casa del Perù

Mondiali juniores in Perù, la piacentina Chiara Scarabelli è stata protagonista di una splendida vittoria della nazionale.

Più informazioni su

L’Italia juniores supera le padrone di casa davanti a cinquemila spettatori

Chiara Scarabelli è stata protagonista di una splendida vittoria della nazionale juniores che stanotte in Perù ha superato un altro difficilie ostacolo battendo per tre a zero la squadra padrone di casa.

La partita è stata giocata a Lima in un palasport gremito in ogni ordine di posti, alla fine si sono contati ben cinquemila spettatori che sono accorsi a sostenere le proprie beniamine creando una imponente coreografia di colori e cori peruviani.
L’aver ottenuto una netta vittoria di fronte a un tale pubblico aggiunge maggior valore all’importantissimo successo delle azzurre in quetsa gara di apertura della seconda fase dei campionati del Mondo.

Scarabelli e compagne hanno sfoderato una prova tutta cuore e grinta, giocata con estrema lucidità, che ha permesso loro di conquistare tre punti di vitale importanza nella corsa alle semifinali.

Mencarelli si è affidato alla solita formazione con Camera in palleggio, Diouf opposto, Scarabelli e Bosetti schiacciatrici, Pisani e Bertone centrali e Zardo libero, ma a differenza delle altre ha cambiato qualcosa in più inserendo Baggi e Lotti che si sono ben comportate, come tutte le loro compagne, nei momenti clou. 

Unico vero momento di difficoltà nel secondo set, con le sudamericane in vantaggio per 19-15: pronta la reazione delle azzurre che con un parziale di 7-0 hanno ribaltato le sorti vincendo il set per 25-20 prima di dominare l’ultimo set chiudendo i conti con un rotondo 3-0.

La piacentina Chiara Scarabelli ha chiuso con 12 punti personali e il 55% di positività in attacco: "È stato un incontro difficile, specialmente sul piano psicologico. – ha commentato  Chiara intervistata in sala stampa -  Tuttavia, siamo riuscite a tenere alta la concentrazione anche nel secondo set quando il Perù era in leggero vantaggio".

Stasera 27 luglio alle ore 18.15 locali, 1.15 italiane, le azzurre saranno in campo contro gli Stati Uniti, a loro volta vittoriose stanotte contro la Repubblica Domenicana.

Molto soddisfatto l’allenatore Marco Mencarelli: “Sono orgoglioso delle ragazze, hanno disputato una grande partita, una vera prova di carattere. Giocare in queste condizioni non è mai facile, ma la squadra ha mantenuto la lucidità necessaria per conquistare tre punti importantissimi”.  

ITALIA-PERU’ 3-0 (25-23, 25-20, 25-14) 

ITALIA: Bertone 5, Diouf 16, Scarabelli 12, Pisani 6, Camera 2, Bosetti 9, Libero: Zardo. Lotti 2, Baggi 5. Ne Bianchini, Alberti  Vietti.  All. Mencarelli
PERU’: Uribe 13, Herrada 12, Baella 6, Munoz 1, Camet 2, Yllescas 3, Libero: Acosta. Lopez 9, Olemar, Gonzales,  Carranza. Ne: Sosa, All. Natalia Malaga
Arbitri: Luo (CHN), Eizikovitis (ISR)
Spettatori: 5.000  Durata set: 27’, 24’, 21’
Italia: bs 7 a 5 mv 13 et 11
Perù: bs  7 a 3 mv  9 et 18

 WEB TV – Le gare dei Campionati del Mondo Juniores femminili sono visibili sulla web tv ufficiale della Federazione Internazionale: www.laola1.tv
Posti dal primo all’ottavo – Pool E (Lima): Stati Uniti-Rep. Dominicana 3-0, Italia-Perù 3-0. Classifica: Italia 3, Stati Uniti 3, Rep. Dominicana 0, Perù 0. Pool F (Trujillo): Brasile-Belgio 3-0, Slovacchia-Cina 1-3 (23-25, 25-20, 23-25, 21-25). Classifica: Brasile 3, Cina 3, Belgio 0, Slovacchia 0.

CALENDARIO

Posti dal non al sedicesimo – Pool G (Lima): Cuba-Corea del Sud 3-1, Tunisia-Giappone 0-3. Classifica: Giappone 3,  Cuba 3, Corea del Sud 0, Tunisia 0. Pool H (Trujillo): Egitto-Russia 0-3, Serbia-Polonia 2-3. Classifica: Russia 3, Polonia 2, Serbia 1, Egitto 0

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.