Quantcast

Atletica, week end con i tricolori giovanili a Rieti

Tra questi giovani Under 18 saranno presenti anche 11 ragazzi dell’Atletica Piacenza pronti a misurarsi con i “pari- età” di tutta la penisola. La società biancorossa vedrà atleti schierati in tutti i gruppi di specialità: corse, salti e lanci.

Più informazioni su

Non è lontana quota 1400, ragazze e ragazzi nati nel 1994 e 1995: in base agli iscritti, anche questa 46ª  edizione dei Campionati Italiani allievi di atletica leggera che lascia presagire la solita festosa invasione per il prossimo fine settimana (1° e 2 ottobre). E la sede designata, la pista del “Guidobaldi” di Rieti, è prontissima ad ospitare per la quarta volta dal 2005 la rassegna tricolore di categoria: con l’impianto organizzativo degli Europei juniores del 2013 già definito e attento a cogliere le esigenze prioritarie di una grande manifestazione giovanile.

Tra i giovani Under 18 saranno presenti anche 11 ragazzi dell’Atletica Piacenza pronti a misurarsi con i “pari- età” di tutta la penisola. Questa è una edizione molto importante per i protagonisti di casa nostra perché gli anni di nascita 1994-1995 della nostra provincia hanno ottenuto nell’ultimo biennio numerosi successi in campo nazionale (Criterium Desenzano 2009, Criterium Cles 2010, Italiani Allievi Rieti 2010, Italiani Allievi Indoor Ancona 2011) cogliendo la bellezza di 4 titoli nazionali, 3 medaglie d’argento ed una di bronzo. Inoltre non bisogna dimenticare le 5 presenze totali in maglia azzurra di Giulia Rossetti e Stefano Braga coronate dalla splendida medaglia di bronzo conquistata dal lunghista di Castelsangiovanni a Lille. A dimostrazione del grande lavoro svolto dalla società guidata dal Presidente Sverzellati la società biancorossa vedrà atleti schierati in tutti i gruppi di specialità che compongono l’atletica leggera: corse, salti e lanci.

CORSE
Negli 800 metri, tra le 28 iscritte, ci sarà Eleonora Berretta capace di raccogliere il pass per gli italiani all’ultimo istante, che scenderà in pista con l’obiettivo di migliorare il personale. Stesso obiettivo per la staffetta 4×400 composta da Greta Rigolli, Eleonora Berretta, Anna Bertoncini e Serena Magistrali che si presenta ai nastri di partenza con il 13 accredito tra le 28 iscritte.

SALTI
E’ attualmente il fiore all’occhiello della società. Il gruppo sarà capitanato da Stefano Braga, fresco bronzo mondiale nel salto in lungo, che si presenta in pedana come il favorito (tra i 39 iscitti) e con il miglior accredito (7.45 stabilito in occasione dei tricolori invernali ad Ancona) ma che dovrà guardarsi dall’altro protagonista della finale mondiale il veneziano Riccardo Pagan, dall’italoamericano Lamont Jacobs, residente con la famiglia sulla riva bresciana del Garda e dal pugliese Marvulli e dal romano Ilo (tutti sopra i 7 metri). Nel salto triplo, tra i 40 partecipanti, si presentano con la sesta misura Lorenzo Dallavalle (14.32) e con la quattordicesima Filippo Cravedi
(13.82) che hanno l’obiettivo di centrare la finale che vedrà i migliori otto partecipanti lottare per la conquista della maglia tricolore. Nel salto con l’asta, in campo maschile 27 partecipanti, con Francesco Azzoni alle prese con qualche problema alla caviglia che andrà alla caccia dei 4 metri; mentre, tra le 30 partecipanti in campo femminile, ci sarà Sara Repetti che tenterà di migliorare il personale ed avvicinare il muro dei 3 metri.

LANCI
Altra protagonista attesa sarà la biancorossa Giulia Rossetti che andrà alla caccia del terzo podio consecutivo (prima Desenzano 2009, seconda Rieti 2010) che dimostra la grande regolarità della giovane martellista. Tra le 33 iscritte la nostra portacolori vanta la migliore prestazione che, con la misura di 54.28, rappresenta il primato regionale stabilito la scorsa settimana a Santhià. Nel lancio del disco, tra le iscritte 28 iscritte, si presenta con la settima prestazione Virginia Braghieri che, scende in terra laziale, con l’obiettivo di migliorare il personale e conquistare un posto in finale.

PROGRAMMA GARE:

Sabato:
9.30: TRIPLO MASCHILE
9.30: DISCO FEMMINILE
14.30: ASTA FEMMINILE

Domenica:
9.30: ASTA MASCHILE
10.50: 800 FEMMINILE
11.50: MARTELLO FEMMINILE
14.30: LUNGO MASCHILE
15.50: 4X400 FEMMINILE

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.