Quantcast

Basket Legadue, domenica il via. Guida al campionato 

L’Assemblea dei Club di Legadue, svoltasi oggi a Bologna ha preso atto delle deliberazioni pronunciate dal Consiglio Federale del 23/24 settembre scorsi, con la sola eccezione della Pallacanestro Reggiana che si è dichiarata: “contraria  alla delibera del Consiglio Federale e alle decisioni adottate in quanto contrarie alla convenzione in essere con la Fip”.

Più informazioni su

Le decisioni dell’Assemblea di Legadue – Legadue-Eurobet, si parte il 2 ottobre: ecco la formula

L’Assemblea dei Club di Legadue, svoltasi oggi a Bologna ha preso atto delle deliberazioni pronunciate dal Consiglio Federale del 23/24 settembre scorsi, con la sola eccezione della Pallacanestro Reggiana che si è dichiarata: “contraria  alla delibera del Consiglio Federale e alle decisioni adottate in quanto contrarie alla convenzione in essere con la Fip”.
Inoltre le società Basket Veroli e Basket Barcellona hanno depositato in Legadue una lettera inviata a Fip e Legabasket avente come oggetto la destinazione del premio di risultato versato dalla società Teramo Basket

L’Assemblea ha poi provveduto a prendere le seguenti decisioni:

FORMULA DEL CAMPIONATO LEGADUE-EUROBET 2011-2012

Stagione Regolare – La prima classificata al termine della regular season sarà promossa in serie A
Le squadre classificate dal secondo al nono posto parteciperanno ai play off
La quindicesima  classificata retrocederà nel campionato DNA

Parità fra 2 squadre  – In caso di parità di classifica tra due sole squadre, la precedenza sarà attribuita in base ai risultati degli scontri diretti
Parità fra 3 o più squadre – In caso di parità di classifica tra tre o più squadre, per determinare la precedenza, si procede alla compilazione della classifica avulsa tra tutte le squadre terminate a pari punti, tenendo conto dei soli risultati degli scontri diretti tra le squadre anzidette.

Qualora risultasse un’ulteriore parità  nella classifica avulsa, la precedenza sarà attribuita alla squadra con il migliore quoziente canestri, calcolato dividendo il totale dei punti segnati per il totale dei punti subiti, limitatamente agli incontri diretti tra le squadre in parità nella classifica avulsa.
Qualora risultasse una ulteriore situazione di parità, la precedenza dovrà essere attribuita alla squadra con il maggior quoziente canestri, calcolato come detto precedentemente, tenendo conto in questo caso di tutte le gare del campionato. 

Play Off

Parteciperanno le squadre classificate al termine della regular season dal secondo al non posto.
La formula prevede, quarti, semifinali e finale al meglio delle cinque gare
Il tabellone iniziale sarà: 2° vs 9°, 3° vs 8, 4°çvs 7°, 5° vs 6°
La squadra vincente della finale sarà promossa in serie A
La sequenza delle partite sarà casa-casa-fuori-fuori-casa, partendo in casa della meglio classificata in regular season
La classifica finale dal secondo al nono posto posto sarà calcolata  in base al risultato dei play off. Le squadre eliminate nelle stesso turno sono classificate in base al piazzamento conseguiti nella stagione regolare. Dal decimo al quattordicesimo posto i piazzamenti saranno assegnati in base alla classifica della stagione regolare

INIZIO DEL CAMPIONATO LEGADUE EUROBET 2011-2012

L’inizio del campionato resta fissato al 2 ottobre 2011 ore 18.15
Per la prima giornata non vi sarà anticipo televisivo. La partita settimanale programmata su Rai Sport sarà trasmessa in diretta domenica 2 ottobre stesso alle 18.30: successivamente si tornerà all’anticipo del venerdì alle 20.45
L’opening game televisivo sarà quindi la gara MarcoPoloShop.it Forlì-Givova Scafati domenica 2 ottobre alle 18.30 in diretta su Rai Sport 2
Il calendario rimarrà invariato: ad ogni giornata riposerà la squadra che avrebbe dovuto affrontare la Reyer Venezia

INNO NAZIONALE

L’Inno Nazionale suonato prima della palla a due di ogni partita, introdotto lo scorso anno in occasione delle Celebrazioni per il 150” Anniversario dell’Unità d’Italia, sarà confermato anche nella stagione 2011-2012 visto il grande gradimento di partecipazione emotiva riscontrato su tutti i campi

DIRETTE TV LOCALI

Per il terzo anno consecutivo viene confermata la possibilità per le tv di territorio la possibilità di trasmettere in diretta le partite che non fanno parte dei pacchetti ceduti ai partner di Legadue. La trasmissione potrà avvenire senza limiti territoriali e di piattaforma (digitale terrestre, satellite etc) per favorire la massima visibilità al pubblico e ai partners commerciali

 

Ufficio Stampa Legadue
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.