Quantcast

Festival Diritto, Bergonzi contro Trespidi: "Miope snobbare la rassegna"

"E’ davvero sbalorditivo - scrive - che quella stessa Amministrazione che ha definito il mancato passaggio a Piacenza del Giro di Padania “un’occasione persa” , liquidi il Festival del Diritto come un’iniziativa che “non porta valore aggiunto al territorio”".

"Snobbare un’iniziativa di valenza nazionale come il Festival del Diritto è un atto di totale e macroscopica miopia". Lo sostiene il capogruppo Pd in consiglio provinciale Marco Bergonzi in riferimento alle dichiarazioni del presidente della Provincia Trespidi sulla kermesse che prenderà il via giovedì.

"E’ davvero sbalorditivo – scrive in una nota – che quella stessa Amministrazione Provinciale che ha definito il mancato passaggio a Piacenza del Giro di Padania “un’occasione persa” , liquidi il Festival del Diritto come un’iniziativa che “non porta valore aggiunto al territorio”. Il Festival del Diritto accende i riflettori su Piacenza portando all’attenzione nazionale una rassegna che annovera tra i partecipanti autorevolissime personalità del mondo del giornalismo, della politica, dell’Università, della ricerca, dell’ impresa, del sindacato, dello spettacolo, della politica, della comunità scientifica e moltissimi altri. In questo quadro spicca in tutta la sua evidenza, la volontaria assenza dell’ Amministrazione Provinciale di Piacenza".

 
"Certo, manca il “trota”, ma è talmente nutrita ed indiscutibilmente di altissimo livello l’elenco dei partecipanti e dei relatori, che “occorrerebbe” farsene una ragione".
 
"Da ultimo – conclude – vale anche la pena di ricordare che tante città sarebbero ben disponibili a candidarsi ad ospitare il Festival del Diritto, qualora Piacenza vi dovesse rinunciare; evidentemente questo accadrebbe se il centrodestra governasse Piacenza, ma sotto questo profilo possiamo stare tranquilli, la nostra città continuerà a crescere ed a stare al passo con i tempi come in questi 10 anni e ad essere ben governata anche dal prossimo sindaco, che continuerà a non essere di centrodestra".

Festival del diritto, in piazza torna il mediacenter LE DIRETTE

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.