Quantcast

Maxioperazione antidroga a Palermo. Nella rete anche due piacentini

Ci sono anche due piacentini di 36 e 39 anni tra le 67 persone finite in manette a Palermo a seguito di una maxioperazione antidroga a  condotta dai poliziotti del commissariato Libertà e dalla sezione Antidroga della Mobile.

Più informazioni su

Ci sono anche due piacentini di 36 e 39 anni tra le 67 persone finite in manette a Palermo a seguito di una maxioperazione antidroga a  condotta dai poliziotti del commissariato Libertà e dalla sezione Antidroga della Mobile. Per tutti le accuse sono di associazione a delinquere finalizzata al traffico internazionale e allo spaccio di stupefacenti.    

L’associazione criminale, composta da cittadini italiani, nigeriani, tunisini e ghanesi faceva arrivare nel nostro paese, attraverso Spagna, Venezuela, Nigeria, Mali e Olanda, grandi quantità di cocaina ed eroina. Nel corso dell’inchiesta sono state intercettate migliaia di conversazioni e sono già stati arrestati 73 corrieri che, anche a rischio della propria vita, ingoiavano ovuli di cocaina per superare i controlli alla frontiera. L’organizzazione criminale si avvaleva della collaborazione anche di numerose donne che si occupavano di custodire la droga e contattare i potenziali acquirenti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.