Quantcast

Oggi gli ex lavoratori ritornano in Safta

Sarà un pomeriggio speciale quello di oggi per molti ex-colleghi di Safta invitati dalla Direzione Generale per una
breve visita dell’azienda ad anni di distanza dal loro pensionamento.

Più informazioni su

Sarà un pomeriggio speciale quello di oggi per molti ex-colleghi di Safta invitati dalla Direzione Generale per una breve visita dell’azienda ad anni di distanza dal loro pensionamento. L’idea è nata da molti ex-lavoratori che, venuti a conoscenza degli importanti lavori di ristrutturazione e di miglioramento degli ultimi anni, hanno espresso il loro desiderio di rivedere il luogo in cui hanno trascorso la loro vita lavorativa. L’evento che ne è scaturito, come prevedibile, si è allargato a macchia d’olio, coinvolgendo oltre un centinaio di pensionati.

“Gli ex-colleghi che saranno presenti hanno nel tempo contribuito a rendere Safta la grande azienda che è” spiega il Direttore Generale Massimo Ratti “L’azienda di oggi vuole ringraziare e celebrare tutti loro. Molti hanno trascorso in Safta tutta la vita lavorativa; la loro presenza oggi ed in generale il loro affetto nei confronti dei nuovi colleghi, dimostrano immutata la loro gratitudine e fedeltà nei confronti dell’azienda. Ne è la prova l’entusiasmo con cui è stato accolto il nostro invito”. E aggiunge “Molti non riconosceranno i luoghi dove hanno lavorato per quarant’anni a cominciare dai colori brillanti e dalle aiuole verdi e fiorite che li accolgono nell’area ingresso. È una piccola rivoluzione, una suggestione che rimanda ai colori ed al senso estetico che sono l’eccellenza di parte del nostro lavoro nei reparti di elaborazionegrafica e stampa rotocalco”.

La giornata prevede una breve presentazione nella sala conferenze in cui il direttore Generale Ratti accoglierà i visitatori ed illustrerà brevemente le principali innovazioni, al termine della quale gli invitati saranno guidati in una breve visita dei reparti produttivi (estrusione, stampa, laminazione, taglio), nonché del recente impianto di cogenerazione e degli uffici. Infine il gruppo si ritroverà per un breve rinfresco.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.