Quantcast

Palazzo Galli, sabato visite guidate

Si svolge sabato in tutta Italia la manifestazione (indetta dall’ABI-Associazione Bancaria Italiana) “Invito a Palazzo – Arte e storia nelle banche”, che giunge quest’anno alla 10^ edizione. Per l’occasione la Banca di Piacenza aprirà al pubblico per tutta la giornata di sabato (10-19) il Palazzo Galli di via Mazzini.

Più informazioni su

Si svolge sabato in tutta Italia la manifestazione (indetta dall’ABI-Associazione Bancaria Italiana) “Invito a Palazzo – Arte e storia nelle banche”, che giunge quest’anno alla 10^ edizione. Per l’occasione la Banca di Piacenza aprirà al pubblico per tutta la giornata di sabato (10-19) il Palazzo Galli di via Mazzini. Visite guidate al palazzo si terranno alle h. 12 (prof. Ferdinando Arisi) e alle h. 16,30 (prof. Valeria Poli).

Nell’occasione la Banca esporrà il quadro di Gaspare Landi “La famiglia del marchese Giambattista Landi con autoritratto”, solitamente collocato nel Salone della Sede centrale della Banca di Piacenza e che verrà eccezionalmente esposto a Palazzo Galli, ricorrendo quest’anno i 255 anni dalla nascita di Gaspare Landi. Si tratta, com’è noto, del quadro che è comunemente ritenuto il capolavoro dell’artista piacentino, al quale la Banca ha dedicato una grande mostra nel 2004/2005 visitata da circa 30.000 persone. La Banca di Piacenza esporrà anche un quadro settecentesco di autore ignoto rappresentante Santo Stefano protomartire appartenente alla Chiesa di Fabbiano di Borgonovo, e che il popolare Istituto di via Mazzini ha ultimamente provveduto a restaurare.

L’inaugurazione, alla presenza delle autorità, si terrà alle 11. Parleranno il prof. Arisi sul quadro di Gaspare Landi e sul quadro di autore ignoto, nonché il restauratore piacentino Nicolò Marchesi che descriverà l’intervento di restauro. A tutti i visitatori, omaggio di una pubblicazione dell’ABI sulla Giornata e di una scheda illustrativa delle opere esposte. Ai richiedenti che non ne siano ancora in possesso la Banca farà consegna di una pubblicazione su Gaspare Landi.
Palazzo Galli – appartenuto ai conti Galli – è impreziosito da cicli di affreschi. Già sede della Banca Popolare Piacentina è stato acquistato nel 1997 dalla Banca di Piacenza, che qui nacque e che – dopo un lungo ed accurato restauro – l’ha destinato alla pubblica fruizione (in particolare, il Salone dei depositanti). Nel Palazzo fu fondata nel 1892, ed ebbe sede, la Federazione Italiana Consorzi Agrari. 

Inaugurazione alle h. 11 e visite guidate alle 12 e alle 16,30 – Esposizione del capolavoro di Gaspare Landi e di un’opera ultimamente restaurata dall’Istituto

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.