Quantcast

Rebecchi Nord, buon test a Modena (2-2) 

È finita 2-2 la partita di allenamento giocata oggi a Modena contro la Liu-Jo, che sabato era stata ospite delle piacentine e aveva vinto per 3-0 al Pala Franzanti.

Più informazioni su

Rebecchi Nordmeccanica, Buona trasferta a Modena
 
È finita 2-2 la partita di allenamento giocata oggi a Modena contro la Liu-Jo, che sabato era stata ospite delle piacentine e aveva vinto per 3-0 al Pala Franzanti.
 
Piacenza è partita con la medesima formazione del primo incontro, con Kajalina opposto in diagonale a Dall’Igna, Lehtonen e Pachale in banda, Leggeri e Nicolini al centro, Mazzocchi libero. La formazione base è rimasta la stessa per tre set, mentre nel quarto Dall’Igna e Pachale hanno ceduto il posto rispettivamente a Callegaro e Cella.
Modena ha schierato nei primi due set la diagonale Mari-Aguero, le bande Rinieri e Partenio, le centrali Paggi e Marinkovic, il libero Croce. Dal terzo parziale Ciabattoni ha sostituito Croce.Partenio ha lasciato il posto a Valeriano nel sestetto che ha iniziato il terzo set, e nel quarto set è stata schierata opposto in sostituzione di Aguero.
 
Dopo il primo set sempre condotto dal Modena (25-19), Piacenza ha iniziato in vantaggio il secondo set ed è riuscita a mantenere la testa fino al termine (22-25). 
Nel terzo è stata Modena a condurre le fasi iniziali, ma la Rebecchi Nordmeccanica ha ribaltato il risultato da 6-8 a 16-11 e ha chiuso a proprio favore anche il terzo parziale. 
Nel quarto parziale Modena è partita meglio e ha allungato in progressione fino al 25-18 che ha riportato in pari il conto dei set vinti da ciascuna squadra, e a quel punto gli allenatori hanno concordato di chiudere la partita.
 
In sintesi, quasi due ore di bel gioco che hanno lasciato soddisfatto Riccardo Marchesi: “Abbiamo disputato una ottima partita contro una squadra importante. Rispetto alla settimana scorsa, stavolta siamo entrati in campo con la voglia di aggredire subito, e qualcosa in più si è visto. Sono contento perchè stanno cominciando a vedersi i risultati sugli aspetti su cui stiamo lavorando, ma questo non vuol dire che siamo a un passo dal termine della preparazione:  abbiamo certamente ancora lavoro da fare per arrivare dove vogliamo. Stiamo posando dei piccoli mattoni con i quali, pazientemente, stiamo costruendo il nostro edificio.” 
 
Quasi contemporaneamente Carmen Turlea ha giocato a Belgrado nei play off degli Europei, dove purtroppo la sua Romania ha dovuto capitolare contro le padrone di casa che si sono così qualificate per i quarti di finale. Ora è atteso a breve il rientro a Piacenza della giocatrice rumena, oggi sostituita da Anna Kajalina che a Modena è risultata la top scorer dell’incontro con ben 19 punti personali. 
 
Liu-Jo Volley Modena – Rebecchi Nordmeccanica Piacenza 2-2 (25-19, 22-25, 23-25, 25-18)
Liu-Jo Volley Modena: Valeriano 13, Paggi 10, Ciabattoni (L) 1, Croce (L), Partenio 4, Aguero 15, Rinieri 13, Mari 5, Marinkovic 8. All. Cuccarini.
Rebecchi Nordmeccanica Piacenza: Mazzocchi (L), Dall’Igna 1, Lehtonen 14, Cella 3, Nicolini 14, Callegaro, Leggeri 9, Kajalina 19, Pachale 7. All. Marchesi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.