Quantcast

Tenta il suicidio alle Novate, detenuta salvata da agente

La ragazza di 26 anni di origine straniera ha strappato le lenzuola, le ha annodate per formare un cappio e, dopo esserselo stretto al collo, si e' lanciata nel vuoto.

Più informazioni su

Ieri, nel carcere di Piacenza, grazie al pronto intervento della polizia penitenziaria, e’ stata evitata un’altra tragedia. Infatti, una detenuta di 26 anni, di origine straniera, gia’ trasferita dal carcere di Bologna, dove aveva tentato il suicidio, approfittando del breve lasso di tempo in cui l’agente della polizia penitenziaria era andata in bagno, ha strappato le lenzuola, le ha annodate per formare un cappio e, dopo esserselo stretto al collo, si e’ lanciata nel vuoto.

La stessa – fa sapere il sindacato autono della polizia penitenziaria SAPPE – prima di mettere in atto il gesto, aveva spostato il letto, nel tentativo di ostruire il passaggio all’arrivo dell’agente che, comunque, intervenuta prontamente, con l’aiuto di due deetenute che lavorano nella sezione femminile, e’ riuscita a trarla in salvo. La donna, portata subito in ospedale, dopo un periodo di osservazione oggi e’ tornata in carcere. Era stata trasferita da Bologna a Piacenza per essere seguita dal servizio psichiatrico ed era sottopposta ad un regime di stretta sorveglianza. Nonostante le gravi carenze di personale e il forte sovraffollamento, un’altra vita umana – sottolinea il SAPPE – e’ stata salvata nelle carceri italiane, grazie alla polizia penitenziaria. A Piacenza mancano circa 30 agenti di polizia penitenziaria e ci sono circa 200 detenuti in piu’ rispetto ai posti previsti. (Agi)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.