Quantcast

A Sant’Ilario per Pulcheria arriva Camila Raznovich

La prima veejay donna di MTV, conduttrice di programmi come Loveline (La7) e Amore criminale (Rai), dopo la coraggiosa autobiografia Lo rifarei, torna alla scrittura con M’ammazza, volume nato dall’omonimo seguitissimo blog che Camila (mamma di Viola, 5 anni) tiene su Io Donna.

Più informazioni su

Domenica 23 ottobre, ore 18.30 – Auditorium Sant’Ilario, via Garibaldi 17

La prima veejay donna di MTV, conduttrice di programmi come Loveline (La7) e Amore criminale (Rai), dopo la coraggiosa autobiografia Lo rifarei, torna alla scrittura con M’ammazza, volume nato dall’omonimo seguitissimo blog che Camila (mamma di Viola, 5 anni) tiene su Io Donna.

New entry del mondo delle neomamme, una delle protagoniste più ironiche e graffianti della tv racconta finalmente la verità sulla gravidanza, il parto e i primi mesi col pargolo.

Perché si parla di dolce attesa? Che cosa c’è di dolce nel vomitare tutte le mattine, vedere il tuo corpo che lievita, avere scompensi ormonali che in confronto L’esorcista sembra S.O.S. Tata? Durante la gravidanza niente sushi né caffè, proibite le terme, obbligo di indossare detestabili vestiti premaman, addio al sesso per i primi tre mesi. Dopo, guerra ai giardinetti con gli altri insopportabili nani e le loro mamme, con il tiralatte, con la suocera che ne sa sempre più di te su come si educa un bambino. Insomma, quello che si dice sulla maternità è una bugia che si è inventato uno del marketing, sicuramente uomo. Eppure, nonostante la fatica e i dubbi, Camila non demorde: “Voglio il secondo figlio”. E qui racconta il perché.

Modera l’incontro Katia Tarasconi assessore alle Pari Opportunità del Comune di Piacenza e mamma

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.