Quantcast

Accusato di furto di vestiti è costretto a denudarsi, due denunciati

Costretto a denudarsi perchè sospettato di furto. E’ quanto ha raccontato un giovane cubano ai carabinieri che al termine delle indagini hanno denunciato due persone per violenza privata. L’episodio è accaduto nei giorni scorsi all’interno di un negozio del centro storico.

Più informazioni su

Costretto a denudarsi perchè sospettato di furto. E’ quanto ha raccontato un giovane cubano ai carabinieri che al termine delle indagini hanno denunciato due persone per violenza privata.

L’episodio è accaduto nel pomeriggio del 10 ottobre scorso all’interno di un negozio di abbigliamento del centro storico, dove il cubano in compagnia di moglie e figlia si era recato a fare acquisti. Improvvisamente è stato fermato dall’addetto incaricato al controllo del flusso e deflusso dei clienti, un nigeriano di 20 anni, che lo ha accusato di aver sottratto dagli scaffali un capo di abbigliamento. Sul posto è stato richiamato anche il responsabile del negozio, un 36 piacentino: a questo punto, senza attendere l’arrivo delle forze dell’ordine, i due avrebbero costretto lo straniero a svestirsi per accertarsi che non avesse nascosto nulla addosso. Un comportamento poco ortodosso, tanto più che il giovane è risultato completamente estraneo alle accuse.

Lui stesso, qualche giorno dopo si è presentato ai carabinieri di Piacenza raccontando quanto accaduto. I militari hanno così avviato le indagini, denunciando i due sulla base delle testimonianze e degli elementi raccolti. Entrambi si sono giustificati dicendo di non aver in nessun modo costretto il ragazzo a denudarsi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.