Quantcast

Africa mission, a Venezia in 12mila per “Run for Water Run for Life” LE FOTO foto

Cooperazione e Sviluppo protagonista questa mattina (sabato 22 ottobre) di Exposport, la fiera dello sport allestita al Parco San Giuliano di Mestre e legata alla 26ª Maratona di Venezia, in programma questa domenica 23 ottobre.

Più informazioni su

AFRICA MISSION – COOPERAZIONE E SVILUPPO PROTAGONISTA QUESTA MATTINA DELLA 26? VENICEMARATHON

Con il testimonial Moreno Argentin, campione del mondo di ciclismo nel 1986. L’Ong è presente alla manifestazione con il progetto “Run for Water Run for Life”

Africa Mission – Cooperazione e Sviluppo protagonista questa mattina (sabato 22 ottobre) di Exposport, la fiera dello sport allestita al Parco San Giuliano di Mestre e legata alla 26ª Maratona di Venezia, in programma questa domenica 23 ottobre. La Ong piacentina, che per il 6° anno consecutivo partecipa alla manifestazione sportiva con la campagna di solidarietà “Run for Water Run for Life”, è stata al centro dei riflettori con l’intervento di Moreno Argentin, già ciclista professionista e campione del mondo nel 1986 a Colorado Springs. L’ex iridato è infatti testimonial quest’anno del progetto finalizzato alla costruzione di pozzi per l’acqua potabile nell’arida regione del Karamoja, in Uganda.

L’importante progetto di solidarietà è stato presentato dal campione di ciclismo e da Carlo Antonello, presidente di Cooperazione e Sviluppo, ai microfoni degli animatori della fiera Exposport, che questa mattina ha accolto migliaia di studenti e famiglie partecipanti alle Family Run, le corse non competitive che si svolgono il giorno precedente la Maratona. Più di 12mila gli iscritti alle due corse, svoltesi una al Parco San Giuliano e l’altra in Riviera del Brenta, alla prima delle quali ha fatto da apripista il campione olimpico di maratona Stefano Baldini. All’evento era associato uno scopo benefico: il ricavato delle iscrizioni, detratti i costi organizzativi, è stato infatti destinato ai progetti solidali di Venicemarathon, tra cui appunto “Run for Water Run for Life”.

Il presidente Antonello ha ricordato i risultati raggiunti grazie al connubio tra Africa Mission – Cooperazione e Sviluppo e Venicemarathon, attivo già dal 2006: 11 nuovi pozzi d’acqua perforati e altri 3 non più funzionanti riattivati, per un totale complessivo di oltre 12.500 beneficiari raggiunti. “Portare la mia testimonianza per un progetto come questo – ha detto Moreno Argentin – è per me motivo di orgoglio e soddisfazione. Per progetti seri come questo sono contento di mettere la faccia e continuerò a mettercela”.

La manifestazione, alla quale è presente in questi giorni un gruppo di una ventina di volontari di Africa Mission – Cooperazione e Sviluppo provenienti da varie parti d’Italia, continuerà domenica (23 ottobre) con la vera e propria competizione sportiva, che proporrà quest’anno un inedito passaggio in Piazza San Marco a Venezia e alla quale sono iscritti oltre 7mila maratoneti. Tra loro ci sarà anche Antonio Petrella, responsabile del Laboratorio veterinario realizzato e gestito da Africa Mission – Cooperazione e Sviluppo a Moroto, in Uganda. Il volontario correrà con il pettorale numero 5325 per la Ong piacentina.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.