Quantcast

Africa Mission, in 200 per la cena di solidarietà LE FOTO foto

Anche quest’anno si è confermata un successo la cena benefica organizzata da Africa Mission - Cooperazione e Sviluppo per ricordare don Vittorione e raccogliere fondi a sostegno delle attività dell’associazione, che nel 2012 celebrerà i suoi 40 anni di fondazione

Più informazioni su

IN 200 PER LA CENA DI SOLIDARIETÀ DI AFRICA MISSION – COOPERAZIONE E SVILUPPO

Anche quest’anno si è confermata un successo la cena benefica organizzata da Africa Mission – Cooperazione e Sviluppo per ricordare don Vittorione e raccogliere fondi a sostegno delle attività dell’associazione, che nel 2012 celebrerà i suoi 40 anni di fondazione. Circa duecento persone hanno partecipato all’iniziativa di solidarietà, svoltasi nella serata di ieri, sabato 29 ottobre, nel salone della parrocchia piacentina di Santa Franca, allestito per l’occasione con le immagini scattate dal fotografo Prospero Cravedi durante i suoi numerosi viaggi in Uganda.

All’incontro conviviale, giunto ormai alla sua terza edizione e organizzato quest’anno all’insegna della cucina tradizionale marchigiana, hanno partecipato, tra gli altri, il sindaco di Piacenza, Roberto Reggi, con la moglie, l’assessore provinciale Andrea Paparo, la presidente dell’Opera Pia Alberoni, Anna Braghieri, Mario Cravedi dell’Anpi, il prof. Giuseppe Bertoni dell’Università Cattolica e alcuni consiglieri comunali.
L’appuntamento, durante il quale sono stati mostrati alcuni filmati su don Vittorione e sull’attività dell’associazione piacentina, è stato introdotto da don Maurizio Noberini, parroco di Santa Franca e presidente di Africa Mission, e dal direttore Carlo Ruspantini.

“Africa Mission – ha detto il sindaco Reggi nel corso della serata – è una realtà tutta piacentina che negli anni è andata diffondendosi anche oltre i confini della città, mostrando un aspetto molto importante della nostra comunità, quello della solidarietà. A Piacenza ci sono molte realtà che operano a favore dell’Africa e sarebbe bello organizzare un convegno invitandole tutte a confrontarsi attorno a un tavolo. Questo è un impegno che mi prendo con l’obiettivo di focalizzare l’attenzione su tutta la ricchezza di esperienze di solidarietà verso l’Africa presenti nella nostra comunità”. Una proposta, questa, subito accolta dal presidente di Africa Mission, don Noberini: “In questo convegno noi ci crediamo. Siamo orgogliosi della generosità dei piacentini”.
La serata è stata organizzata grazie alla sensibilità di tante persone e realtà che hanno condiviso il valore dell’iniziativa, in particolare i cuochi de “La Nuova Fazenda” di Cappone di Colbordolo, in provincia di Pesaro e Urbino, che hanno cucinato gratuitamente il menù a base di specialità marchigiane, i bravissimi studenti dell’Istituto Alberghiero Marcora di Piacenza, che hanno servito ai tavoli, i volontari della parrocchia di Santa Franca, che hanno collaborato all’organizzazione della cena, e tutti gli amici di Africa Mission – Cooperazione e Sviluppo, provenienti da varie parti d’Italia, che hanno dato il loro contributo alla preparazione dell’appuntamento.

L’intero ricavato verrà destinato a sostenere le attività di Africa Mission – Cooperazione e Sviluppo, attiva ormai da 40 anni in Uganda con progetti di promozione allo sviluppo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.